12 gen 2019

Sorbino Cup: domenica alle 17.00 il big match a Torino tra Iren Fixi e Battipaglia


Nella seconda giornata di ritorno della Sorbino Cup Serie A1 femminile, 
al PalaRuffini di Torino, l’Iren Fixi affronterà alle 17.00 la Treofan 
Battipaglia per il big match salvezza.
È una sfida che per entrambe le squadre vale molto più che la semplice 
posta in palio, davanti c’è il crocevia di una stagione intera. Le due 
squadre sono entrambe a quota 4 punti, con la squadra torinese 
all’undicesimo posto e quella campana al decimo, avanti solo per via 
della classifica avulsa grazie alla vittoria della Treofan all’andata 
per 79-71. Vincere potrebbe quindi non essere abbastanza per le pantere 
di coach Riga, che guadagnerebbero un po’ di tranquillità imponendosi 
con uno scarto superiore agli otto punti.
Nello scorso turno, Torino ha perso in quel di Vigarano, cedendo nel 
finale di una partita in cui la rimonta biancostellata non s’è potuta 
materializzare a causa delle ridotte rotazioni a disposizione. A tal 
proposito, la dirigenza torinese, ad inizio settimana, ha tesserato una 
nuova giocatrice: Allegra Botteghi, ala piccola italia 23enne 
proveniente dal college statunitense di Providence. Sconfitta anche per 
Battipaglia domenica scorsa, che in casa ha rimediato un sonoro 41-84 
contro la scudettata Schio.
Coach Riga conferma la capitana Milazzo a gestire il gioco alternandosi 
con Giulia Togliani. Come guardia spazio a Lawrence, che rifiaterà 
grazie ad Alessia Cabrini. Jasnowska in ala piccola, con Allegra 
Botteghi scalpitante per il suo esordio in biancostellato ed il suo 
ritorno in Serie A1 italiana. Valeria Trucco è l’ala grande titolare 
sulla quale punta il tecnico torinese, che al fianco della promettente 
19enne schiera la solida statunitense Reimer. Il pacchetto delle lunghe 
troverà alternanza con Aleksandra Petrova. Importante apporto dalla 
panchina anche dalle giovani under a disposizione.
Coach Matassini, certamente, sfrutterà al meglio la profondità della sua 
rosa, avendo a disposizione straniere come Brown, Simon (decisiva 
all’andata) ed Handy più le italiane Trimboli, El Habbab, Cremona, 
Patanè, Del Pero, Mataloni, Scarpato e Mazza.
Vincere è l’imperativo per entrambe le squadre, sola una però potrà 
beneficiare della vittoria. L’inizio della gara è alle 17.00 di domenica 
13 gennaio 2019 al PalaRuffini di Torino.

Nessun commento:

Posta un commento