14 dic 2018

Gianni Asti.. sarai sempre con Alter e tutti noi

E’ mancato domenica mattina Gianni Asti.
Un grande coach, un maestro  di basket per molti ragazzi, un genio della pallacanestro Abbiamo fatto un lungo pezzo di strada insieme dal 2007 al 2015  da quando in un bar di Stupinigi abbiamo sognato un progetto insieme sino alla separazione otto anni dopo . Sono stati otto anni intensi con Gianni, come intensa era la sua pallacanestro, esigente, geniale, severa. Amava questo sport sopra ogni cosa e aveva una dedizione assoluta, chi è cresciuto alla sua scuola ha imparato regole, disciplina, capacità di superare gli ostacoli ed ad alzare ogni giorno l’asticella. Rispetto agli altri allenatori aveva la capacità di mettere in discussione i suoi stessi paradigmi, di guardare avanti, mai sentirsi arrivato, mai sentirsi docente e questo gli generava tecniche sorprendenti. Non era semplice lavorare con Gianni, no, non era semplice,  ma ci metteva l’anima ed era fuori dai giri di walzer che poco c’entrano con lo sport e molto con la politica e l’opportunismo. Vogliamo ricordarlo in palestra con i ragazzi, nelle nostre riunioni, nei momenti di allegria e di arrabbiatura, nella sua lotta contro una malattia che gli ha dato poca tregua. Difficile trovare suo foto con le squadre, non le ha mai volute fare, ne ho scelto alcune per ricordarlo e averlo vivo nelle nostri ricordi e nelle nostre preghiere.
Gianni Persico – staff tecnico Alter e la società tutta.

Nessun commento:

Posta un commento