11 ott 2018

Serie C Silver - C.R. Saluzzo, ottima la prima..

La C.R. Saluzzo inizia con il piede giusto il campionato di C Silver andando a vincere a Moncalieri con il Kolbe Torino.
Una vittoria di larga misura, più agevole del previsto, considerato che domenica scorsa nella finale del Torneo Bessone di Cuneo, i giallo blu avevano avuto la meglio sui torinesi soltanto negli ultimi minuti di gara.
In quell’ occasione, però, avevano preso le misure al Kolbe  e coach Sandrone aveva ammonito i suoi che questa gara andava affrontata sin dall' inizio con la massima concentrazione in difesa per impedire ai giovanissimi torinesi di prendere fiducia con una possibile fiammata iniziale.
E i giallo blu hanno fatto tesoro delle raccomandazioni con un inizio di gara veemente che ha annichilito i padroni di casa. Al termine del primo quarto avevano già accumulato 20 lunghezze di margine consentendo ai bianco rossi di realizzare appena 3 punti ( 3-23 ).
Per il resto della gara hanno controllato producendo a tratti folate offensive micidiali e accumulando sempre più vantaggio fino a toccare  37 punti di margine ( 25-62 ) al termine del terzo periodo. Ultimo quarto di puro garbage time e primi 2 punti facili, facili messi in carniere.
Buona la prova del collettivo con acuti di Mattia Mudadu, miglior realizzatore con 24 punti  senza forzare mai e di Vittorio Testa, autore di una prestazione eccellente sia in attacco che in difesa.
Tutti gli 11 giocatori a disposizione del Coach (Zuccarelli dovrà sestare fermo ancora per un po' ) sono scesi sul parquet.
Sabato prossimo i saluzzesi affronteranno al Pala Reale Mutua una compagine di tutt’ altro spessore, il Chivasso, considerata una fra le più attrezzate e che in questa prima giornata ha sbancato il difficile campo di Vercelli.
Kolbe Torino - C.R. Saluzzo  49-77 ( 3-23, 20-41, 25-62 )
Kolbe: Rostagno 5, Aralla 7, Liso, Maule n.e., Di Giorgio 4, Scarano 6, Penna 6, Bensi 9, De Santis 4, Orlando, Trinchero 4, Del Rio 4. - All. Abrate
C.R. Saluzzo: Ghiglione 1, Baruzzo 11, Francese 4, Agasso 5, Giordano 2, Mina 3, El Kihel 10, Mudadu 24, Testa 12, Mosca 5.         All. Sandrone

Nessun commento:

Posta un commento