22 ott 2018

INFRASETTIMANALE AD AGRIGENTO PER I KNIGHTS

Primo turno infrasettimanale stagionale per i Knights che scenderanno in campo giovedì sera al PalaEmpedocle contro la Fortitudo Agrigento.
La squadra di Franco Ciani, confermatissimo coach ormai sulla panchina siciliana dal 2011, non è stata rivoluzionata dopo una buona stagione giocata la passata annata.

Agrigento è ripartita da Jalen CannonMarco EvangelistiSimone PepeTommaso Guariglia e Giuseppe Cuffaro.
Lo statunitense è stato uno dei protagonisti dell'ultimo campionato chiuso con 15.4 punti di media in stagione regolare, precedentemente, Cannon è stato impegnato nella seconda serie israeliana. Con l’Hapoel Afula, l’ala americana classe ’93, è stato autore di 17,3 punti di media, tirando con il 60 per cento da 2, il 38, 5 per cento da 3.
Forte fisicamente con una media di nove rimbalzi a partita, 198 centimetri, nella stagione 2015/2016 è stato un giocatore della Jefes de Fuerza Lagunera, squadra di basket messicana. Jalen Cannon ha frequentato la High School di William Allen Allentown, in Pennsylvania facendosi da subito notare. E' stato definito il "re dei rimbalzi".
Le sue giocate, hanno fatto sì che nella stagione 2014-15, a Cannon venisse conferito il prestigioso premio: "Northeast Conference (NEC) Men’s Basketball Player of the Year", titolo dedicato al migliore giocatore della Northeast Conference.

Marco Evangelisti, guardia/ala classe 1984, alta 198 cm, da ormai 4 anni in maglia bianco-azzurra con cui ha anche acquisito i gradi da capitano. Arrivato in Sicilia dopo aver conquistato la promozione con Torino, ha vestito la maglia del Basket Recanati, risultando il secondo miglior marcatore di tutta la DNA 2011/2012 con 17,50 punti a partita e, precedentemente, portando Trapani per mano in Legadue. Evangelisti, che si è formato nella San Giovanni Valdarno (2001-2003), con un altro buon biennio di apprendistato a Rieti (2003-2005), inizia storicamente la sua ascesa prima a Palermo e poi a Osimo, mentre nel 2007/08 va a Siena per poi riscendere in Sicilia, a Barcellona dove rimane, fino all’estate del 2009, prima di approdare a Torino.

Pepe, guardia classe ’93 di 185 cm, proviene dall’Amatori Pescara, squadra che gioca in serie B. Pepe, lascia l’Abruzzo dopo dieci stagioni in cui ha cercato in ogni maniera di regalare al suo pubblico la promozione in A, risultando per due stagioni uno dei migliori marcatori della regular season.
Questo è il secondo anno ad Agrigento, in cui anche la scorsa stagione impressionò per la capacità di fare canestro anche, e soprattutto, fuori dagli schemi con un tiro dalla lunga distanza che prende anche in condizioni di equilibrio precario.

Guariglia, centro di 207cm, salernitano, si è formato nelle giovanili della Virtus Siena, con cui ha esordito prima di passare per due stagioni alla Stella Azzurra Roma, dove contemporaneamente ha anche giocato nella rappresentative nazionali giovanili del U16, U18 e U20. Due stagioni fa la prima esperienza di A2 a Reggio Calabria e poi Agrigento, per un giocatore in crescita che nelle prime partite ha segnato 4.7 punti di media in circa 12 minuti di utilizzo.

Tra i confermati anche Cuffaro che però, al secondo anno con la prima squadra, non h ancora trovato grande spazio in campo.

Tra i nuovi l'altro USA Amir BellGiacomo ZilliLorenzo AmbrosinDimitri Sousa e Edoardo Fontana
Amir Bell, ventidue anni compiuti lo scorso 21 maggio, è alto 193 centimetri e pesa 86 kg. Duttile playmaker proviene dal rinomato College di Princeton.
Bell è stato nominato migliore difensore della Ivy League, ed ha concluso la sua carriera al 31^ posto nella classifica di tutti i tempi di Princeton totalizzando in tutto: 1,043 punti, il sesto assoluto in assist con 313 punti in tutto. Amir Bell ha giocato 118 partite a Princeton entrando “nella storia”, come quarto giocatore più utilizzato di sempre.
Bell è alla sua prima esperienza da senior.

Zilli è un lungo di 206 cm di origine friulana (Cividale del Friuli), ma che ha giocato prevalentemente fuori dall'Italia.
Infatti dopo i primi passi alla Udine Basket Club, ha frequentato la Mt. Zion Christian Academy e poi il quadriennio collegiale dal 2013 al 2017 con la University of North Carolina at Asheville.
Dopo alcune esperienze anche con l maglia della Nazionale U20, da questa stagione è alla Fortitudo Agrigento.

Lorenzo Ambrosin, guardia classe 97, 190 cm di altezza, proviene dal Basket club Jesolo, serie C Gold, dove ha viaggiato con una media di 14.4 punti nella scorsa stagione. Non solo un realizzatore, è un giocatore che va deciso anche a rimbalzo e in difesa. Ambrosin si è reso protagonista nel settore giovanile dell’Umana Reyer Venezia dove è stato uno degli artefici dello scudetto Under 15 nella stagione 2011-2012.
Nel 2014 è vicecampione italiano nella categoria under 17 e nel 2016 arriva ancora ad un passo dal titolo questa stavolta con l’under 20. Sempre con la squadra under20 gioca nel 2015 l’Adidas Next Generation Tournament, il torneo giovanile organizzato dall’Eurolega. 

Dimitri Sousa è un'ala classe ’94 che ha giocato sia in Brasile sia negli Stati Uniti. Il giramondo e talento brasiliano ha partecipato al Nike International Junior Tournament dell’Eurolega con Siena. Sousa ha acquisito formazione italiana schierandosi nelle fila del Basket Teramo e della Monte Paschi Siena. Dopo l’Italia è partito alla volta degli Stati Uniti, per iniziare un nuovo percorso, quello del basket collegiale, dove si è fatto notare nel college di Uva-Wise nella NCAA II, fino alla firma con Agrigento.

Infine Edoardo Fontana, guardia/ala classe ’98, è alla prima esperienza in A2 dopo l'ottima stagione in B a Piombino conclusa con 13.4 punti di media. Cresciuto nella scorsa stagione in tutte le voce statistiche, compresa quella del tiro da 3 che precedentemente non avevamo quasi mai esplorato, è stato eletto anche come miglior giovane del campionato di Serie B.



SITUAZIONE KNIGHTS
Benetti ancora fuori, Bianchi in ripresa dopo una forte contusione al ginocchio


ARBITRI
1° Arbitro: MASCHIO DUCCIO di FIRENZE (FI)
2° Arbitro: CAPURRO MICHELE COSIMO PIO di REGGIO DI CALABRIA (RC)
3° Arbitro: RAIMONDO WILLIAM di SCICLI (RG)


SITO E SOCIAL
Live twitting alla fine dei quarti. 
Aggiornamenti Facebook e Instagram
Lunedì il commento, le foto e i video della gara sul nostro sito


TV E MEDIA
Diretta streaming su LNP TV PASS dalle 20.00
Differita della gara venerdì 26/10 su Tele7Laghi (LCN 74) dalle ore 20.30, sabato 27/10 Tele7Laghi2 (LCN 215) alle 18.00 e alle 24.00


Massimiliano Giudici
Uff. Stampa - Legnano Basket Knights

Nessun commento:

Posta un commento