23 ott 2018

A BRA È VERA BATTAGLIA, LA 5PARI CADE IN UN FINALE CONFUSO

Parte forte Bra sull’asse Vetrone-Dello Iacovo, per Torino rispondono Canepa e Antonietti per il 7-5, Alberti e Ceccarelli si mettono in partita e al 5° siamo sul 11-7 per i padroni di casa. E’ ancora Antonietti ad accorciare le distanze per i bianco-verdi, la tripla di Ceccarelli regala il primo vantaggio, sul 11-12, agli ospiti. Pozzetti sfrutta bene il post basso contro Gramaglia per il più tre torinese, Alberti e Vetrone riportano avanti l’Abet, ma Pozzetti impatta a quota 17 con la tripla che chiude la prima frazione.
La schiacciata di Alberti apre il secondo quarto e accende il pubblico di casa, la “tabellata” di Dello Iacovo vale il 21-17. La tripla di Francione e le difficoltà offensive convincono coach Sacco a fermare la gara con il time-out, ci pensa Pozzetti a sbloccare la 5PARI dopo sei minuti di secca. Vetrone regala il più dieci ai suoi sul 29-19, capitan Quaranta ne mette tre, Ceccarelli non è da meno, Pozzetti altri due e la panchina di casa ferma la gara sul 29-27 a 46 secondi dall’intervallo. Al ritorno in campo Dello Iacovo mette l’ultimo canestro del tempo per il 31-27 del 20°. Bra esce meglio dagli spogliatoi e va sul più otto, Antonietti limita i danni dalla lunetta, ma l’Abet continua a correre e con Dello Iacovo vola sul 39-29 al 24°, obbligando coach Sacco al time-out. La 5PARI inizia a giocare e ancora con Antonietti torna sul meno sei sul punteggio di 41-35, proprio in occasione dell’ultimo canestro il nostro Totò si infortuna al dito e deve uscire. Torino non si scompone e con la tripla di De Bartolomeo torna a meno tre, la schiacciata di Alberti e la tripla di Dello Iacovo ridanno energia a Bra, Pozzetti e De Bartolomeo tengono a contatto i bianco-verdi, Ceccarelli al 30° mette i liberi del 46-45. I primi tre minuti di ultimo quarto trasmettono tutta la tensione del match, non segna nessuno fino all’1/2 di Cortese. Finalmente si sblocca anche Torino con il canestro del pareggio di De Bartolomeo, che subito dopo firma il sorpasso con un ½ dalla lunetta. Francione ribatte per il contro-sorpasso di Bra, sul 51-48, a 4 minuti dalla fine. Il capitano accorcia sul meno uno, Dello Iacovo ne mette quattro in fila per il 55-50 al 37°. La tripla di Calvo è pesantissima, così come quella dubbia di Francione a 1 e 07 dalla fine. Calvo, dopo un giro a vuoto dell’attacco bianco-verde, infila il gioco da quattro punti del meno uno a 21 secondi dalla fine. Torino è bravissima in difesa, recupera la palla con 5 secondi da giocare, palla a Ceccarelli che, mentre prepara il tiro, se la vede scivolare via. La sirena chiude la contesa e certifica la vittoria di Bra per 58-57.

ABET BRA – 5PARI TORINO: 58-57
BRA: Gramaglia, Mattis, Alberti 12, Zabert, Francione 10, Gatto, Cagliero, Cortese 5, Vetrone 14, Bravi NE, Dello Iacovo 17, Conforto NE. All. Lazzari, ass. Tuninetti.
5PARI: Ceccarelli 10, Antonietti 12, Nicora, Pozzetti 12, Raiteri NE, Quaranta 5, Drame, Maccario, Calvo 7, Canepa 3, De Bartolomeo 8. All. Sacco, ass. Franzolin

Nessun commento:

Posta un commento