21 ago 2018

"Gigi" Talamanca ritorna a casa: è il nuovo Preparatore Fisico delle formazioni Eccellenza

Pallacanestro Biella è lieta di annunciare il ritorno nei quadri tecnici del Club di Luigi Talamanca, dal 2005 al 2013 figura dello staff tecnico della prima squadra e da oggi nuovo Preparatore Fisico delle formazioni Eccellenza del Settore Giovanile rossoblù.

Vicini o lontani, il legame tra “Gigi” e Pallacanestro Biella è da sempre indissolubile: nato a Vercelli il 12 marzo 1968, laureato in Scienze Motorie all'Università degli Studi di Torino, nella stagione 2002/2003 inizia la sua avventura in rossoblù nel ruolo di Responsabile della preparazione fisica delle squadre giovanili. Tre stagioni più tardi viene promosso in prima squadra, nello staff tecnico guidato da coach Luca Bechi, come Preparatore Fisico, incarico che mantiene fino al termine del campionato 2012/2013, l'ultimo dei lanieri nella massima categoria.

Il suo percorso professionale è nato e si è sviluppato al fianco di uno dei più apprezzati esperti del settore, il Professor Claudio Gaudino, biellese classe 1948 e già collaboratore di Pallacanestro Biella, la cui carriera vanta capitoli ad altissimi livelli nel mondo del calcio al fianco di Juventus, Inter e della Nazionale Azzurra di Marcello Lippi campione del mondo nel 2006 in Germania. Dal canto suo, Luigi Talamanca conta nel curriculum esperienze altrettanto importanti nei campionati di Serie A basket: dopo la lunga parentesi in rossoblù, ha firmato prima per la Virtus Bologna e poi per l'Auxilium Torino, passando da una promozione di categoria in maglia PMS.

«Siamo felici di aver raggiunto un accordo con un professionista di spessore come Gigi - commenta il GM Marco Sambugaro - e altrettanto contenti che ritorni a indossare i colori rossoblù. Con l'ufficilità del suo inserimento il nostro Settore Giovanile si arricchisce di una figura dalle importanti conoscenze della materia e di indubbia esperienza. Queste qualità, unite a quelle del Preparatore Fisico della prima squadra Roberto Marocco, altrettanto importanti e confermate in questi anni, daranno sicuramente forma a un proficuo rapporto di collaborazione».

Luigi Talamanca aggiunge: «Per il ruolo che Pallacanestro Biella ha avuto nella mia crescita professionale non potevo certo dire di no. È un ritorno a casa e sono molto contento. Sono tornato a vivere a Biella scegliendo di fare un'altra vita rispetto agli ultimi anni e se la Società mi avesse proposto lo stesso ruolo in prima squadra probabilmente avrei rifiutato, con questo incarico invece sento di poter dare il mio contributo. Ho accettato perché Pallacanestro Biella è la mia famiglia, perché qui lavorano amici di sempre e perché amo il mio lavoro».

Nessun commento:

Posta un commento