19 feb 2018

Serie C Silver: SERRAVALLE corsara a Savigliano! E mantiene la testa della classifica con Ghemme


Partita solida e convincente quella disputata dai Lupi rossoblù di Serravalle a Savigliano nel match valido per la 18 giornata, la quinta del girone di ritorno, e vittoria conquistata con una prova di forza che ha messo subito in grossa difficoltà i padroni di casa che hanno sempre dovuto inseguire. Risultato importante che i Lupi hanno voluto con forza e determinazione e che permette ai serravallesi di mantenere il primato in classifica, a pari punti con Ghemme che aveva regolato Arona nel derby novarese disputato venerdì sera.

Serravalle mette a nudo la difficoltà dei padroni di casa di giocare contro la difesa schierata limitando al minimo le possibilità per i biancorossi di casa di sfruttare il gioco in transizione; se poi si aggiunge che la difesa rossoblù è una delle migliori del campionato e che sabato non ha mollato un colpo per intensità ed energia, ecco che si possono comprendere le difficoltà di Savigliano nel riuscire a giocare azioni di attacco fluide e costruire tiri ad alta percentuale.

Per contro gli ospiti giocano in modo offensivo, con molta fluidità e con una buona circolazione di palla, leggendo la scelta difensiva dei padroni di casa di mettere pressione sugli esterni andando a punire da sotto con un Mozzi in serata di grazia (già 19 punti a metà gara).
Serravalle, dopo i primi scambi, prende subito in mano le redini della gara guidando nel punteggio e dettando il ritmo chiudendo in progressione il primo quarto sul +7 ed il secondo sul +15. Gap che sarebbe potuto essere ancora più evidente se i Lupi avessero monetizzato le opportunità al tiro dalla “linea della carità” (poco più del 50%).

I padroni di casa sono tenuti in carreggiata in attacco da Quercio nei primi minuti di gara e poi, visto l’andazzo, coach Testa butta nella mischia Marcello, lo storico capitano di Savigliano ritornato in gruppo per dare una preziosa mano e un contributo di esperienza al giovane gruppo biancorosso per questa fase finale della stagione.
Sul versante opposto Mozzi domina a rimbalzo nelle due aree e realizza a raffica dal pick & roll ben servito dai compagni ma sono i Lupi, come squadra, a giocare bene con palle recuperate che si trasformano in transizioni mortali per i padroni di casa, emblematica l’azione sul finale del secondo quarto quando Serafin recupera l’ennesima palla e con passaggio da terra no-look serve Mozzi che affonda la schiacciata nel canestro di Savigliano. 

All’intervallo il punteggio è sul 30 a 45 dando l’impressione, specie per quello che si è visto in campo, di essere già una sentenza.
Nella seconda parte di gara Savigliano prova con la zona a mettere un argine allo strapotere rossoblù nel pitturato ma i Lupi attaccano bene la zona facendo girare palla e cambiando la veste dei finalizzatori da Mozzi a D’Arrigo e Poggi con Serafin e Chiappino che fanno pentole e coperchi sui due lati del campo.
Così il gap invece di ridursi si amplia e al termine del terzo periodo il 38-64 non permette più di avere dubbi sull’esito finale della gara con i Lupi che si avviano verso la meritata vittoria finale che arriva con il punteggio finale di 53-76.

Ora per i Lupi una settimana intensa di lavoro per preparare al meglio la gara di sabato prossimo al PalaPatri nell’insolito orario delle 21 contro Saluzzo quarta forza attuale del campionato che vuole giocarsi le carte per arrivare ad una delle prime due posizioni della classifica finale.

Savigliano: Icardi 8, Quercio 8, Testa 8, Giacone 7, Giorsino 6, Grezda 6, Marcello 5, Sales 5, Bacci, Testera, Mondino Pa, Mondino Pi. All. Testa E.
Serravalle Scrivia: Chiappino 6, Parodi, D’Arrigo 17,Costamagna, Ponta 1, Poletti 3, Serafin 10, Mozzi 20, Bigoni 5, Poggi 14. All. Gatti


Uff.Stampa Serravalle Basket - http://www.serravallebasket.com/

Nessun commento:

Posta un commento