Serie B – Oleggio, che vittoria contro Montecatini - Basket Piemonte

Basket Piemonte

Commenti, tabellini e comunicati inviateli alla nostra mail basketcomunicati@gmail.com

12 feb 2018

Serie B – Oleggio, che vittoria contro Montecatini

Un finale indimenticabile e due punti più che preziosi dopo quattro giornate di digiuno. Nella 22^ giornata di campionato, settima del girone di ritorno, l’Oleggio Magic Basket interrompe la striscia positiva degli avversari: battuta Montecatini 71-70.
Mamy in campo con Hidalgo Shaq, Calzavara, Marusic, Gallazzi e Canavesi,
Montecatini con Meini, Centanni, Artioli, Petrucci e Galmarini. Dopo Petrucci Shaq impatta subito sul 2-2 e Canavesi e Marusic scappano (7-2). Centanni subisce fallo e fa gioco da tre punti, Gallazzi infila subito due triple che portano al time out avversario (15-7). Galmarini in contropiede ricuce, ormai anche per Shaq le triple sono “di casa”, risponde Petrucci (18-12), Canavesi bene da sotto, ancora Petrucci si prende un tiro difficile e poi accorcia da tre e Centanni pareggia 20-20 facendo metà dalla lunetta. Metà anche per Penny che fa chiudere in vantaggio (21-20). De Vita e poi Colombo a segno con il contropiede di Penny (25-20), Montecatini prova a stare lì con qualche disattenzione in attacco degli Squali, ma dall’altra parte la difesa è solida, Gallazzi scarica a Colombo che è chirurgo da sotto (31-26); sono due bombe, di Centanni e Petrucci, a riaprire tutti i conti (33-32) ed Evotti dà il primo vantaggio ai compagni al settimo minuto (33-34). Il capitano firma un 5-0 con contropiede e ciuff dall’arco (38-34), Galmarini pareggia e Centanni dalla lunetta va avanti; con 22 secondi gli Squali possono almeno pareggiare, ma pasticcio in attacco e Shaq perde palle (38-40).
Alla ripresa gli Squali vanno un po’ in confusione in attacco e gli ospiti provano ad approfittarne (38-44), Gallazzi dà ossigeno da tre (41-44), poi la retina non si muove per quasi quattro minuti; anche in difesa qualche pasticcio, ma per fortuna Montecatini dalla linea della carità fa digiuno e non coglie nemmeno l’occasione dell’antisportivo fischiato a Gallazzi. Colombo e Hidalgo accorciano (48-50), è un finale a strappi con gli ospiti a portarsi sul 50-55, ma Marusic si cerca il tiro e lo mette (52-55). Botta e riposta da tre di Meini e Gallazzi, Canavesi fa 4-0 e accorcia al 59-60, poi Meini da solo in contropiede, ma dall’altra parte fa lo stesso Marusic e Shaq ruba palla e corre da solo al canestro per il 63-62 con cinque minuti abbondanti ancora sul tabellone e time out toscano. Shaq si prende responsabilità e prima va al ferro, poi dalla lunetta non fa tremare nemmeno la retina dalla precisione (69-64). Artioli fa uno ai liberi, Marusic infila un tiro senza quasi guardare neanche il canestro (71-65). Al rientro dal time out ospite è un battito di cuore unico: Centanni e Petrucci approfittano delle sviste biancorosse e si trovano sul 71-70 e 10 secondi da giocare. Coach Passera richiama i suoi, al rientro la difesa è serrata ma non chiude su Meini che ha tutto lo spazio per infilare la tripla decisiva: la palla “stecca” sul ferro. Finisce 71-70.
Oleggio Magic Basket – Montecatini Terme: 71-70 (21-20; 38-40; 52-55)
Oleggio: Hidalgo S. 13, Hidalgo P. 3, Marotto ne, Barcarolo ne, De Vita 4, Calzavara, Marusic 16, Colombo 4, Gallazzi 18, Corti ne, Canavesi 10, Lo Biondo 3. All. Passera.
Montecatini: Centanni 17, Artioli 5, Meini 9, Mucci, Galmarini 12, Petrucci 21, Callara 2, Evotti 2, Soriani, Bolis 2. All. Campanella.
FONTE: Ufficio Stampa Mamy OMB

Nessun commento:

Posta un commento

Post Top Ad

Your Ad Spot