5 feb 2018

0 LEGNANO SBANCA IL BIELLA FORUM

Legnano, dopo l’amara sconfitta in casa contro Cagliari, è ospite del bellissimo Biella Forum, per la sfida contro una delle protagoniste del campionato, la Eurotrend di coach Carrea che naviga costantemente nelle prime posizioni di classifica.
Legnano ha Martini in panchina, ma con poche possibilità di utilizzo, visto un costante fastidio al
tallone.

Biella apre le danze con i primi due punti Biella dopo 30 secondi, mentre per Legnano servono quasi 2’ per muovere il tabellone, grazie al libero di Mosley, seguito subito dalla bomba di Toscano. La risposta piemontese è di Tessitori e Ferguson ci mette del suo quando siamo alla metà del primo quarto, con una tripla che porta il punteggio sull’11-8 per la Eurotrend. 
Biella prova la fuga con Wheatle, ma la risposta dei Knights arriva con le bombe di capitan Maiocco e Zanelli che portano il punteggio sul 15-14, quando mancano due minuti alla fine del primo quarto. È ancora Ferguson per Biella con un tiro da due a difendere il vantaggio, ma con la rovesciata di Roveda e i due liberi realizzati dalla lunetta da Raivio, Legnano riesce nel sorpasso. Prima della fine, c’è tempo ancora per un gioco da tre punti di Sgobba e i liberi di Raivio per un primo periodo che finisce sul 20-21 per Legnano.

I primi punti della seconda frazione arrivano con Mosley, ma è dopo la tripla di Raivio del 22-26 che Carrea ricorre preoccupato al minuto di sospensione. La mossa scuote Biella che al 15’ segna la tripla con Bowers che riapre i giochi e questa volta è coach Ferrari a chiamare timeout. Tessitori guadagna e realizza entrambi i tiri riportando Biella sul +1 e altri due suoi punti, lanciano i piemontesi sul 29-26. I Knights cercano di riprendersi con Pullazi, ma per Biella ci sono Wheatle e Tessitori che realizzano un minibreak di 4 punti. Con Biella sul +5 Toscano da la scossa alla FCL; Bowers mette la bomba così come Pullazi, ma un super Tessitori segna un altro tiro pesante che tiene Biella con il naso avanti. Gli ultimi due punti di Mosley chiudono la prima parte della gara con un punteggio di 39-35 per la Eurotrend. 

Si riprende con due punti per Bowers e bomba di Zanelli; "contro bomba" di Ferguson e ancora Zanelli di nuovo da tre, per un inizio scoppiettante. Un alley-oop tra Zanelli e Mosley trascina Legnano a meno uno; poi Biella allunga ancora con Chiarastella da tre, ma la FCL è in fiducia e costruisce un break con 2 punti di Toscano e 5 di Zanelli che portano il punteggio sul 53-54. 
La gara prende quota e, dopo i liberi di Tessitori e la tripla di Zanelli, segnano Bowers e Raivio ancora da tre, per il periodo che si chiude sul 59-60

Ultima frazione di gioco che si apre con la bomba di Pullazi, preludio di un decisivo break legnanese che passa dai punti di Zanelli e Mosley e una super bomba di Maiocco, che portano Legnano in 5’ sul +10 del 59-69. Tre tiri liberi realizzati da Ferguson e il gioco da tre punti di Tessitori dimezzano il gap piemontese, con la partita che rimane apertissima e combattuta, sul 65-69 a 3’ dalla fine. Raivio infila il jumper, tuttavia la bomba di Uglietti non fa ancora partire i titoli di coda. Toscano e Chiarastella, vanno a segno dal campo, Raivio dalla lunetta, così come Ferguson e, quando mancano 20 secondi alla fine, il punteggio è sul 73-75. 
Zanelli mette a segno un tiro libero su due, ma anche Bowers fa lo stesso a campi invertiti, e quando manca poco più di 1 secondo alla fine, Raivio subisce il fallo che lo manda in lunetta.
La guardia di Portland sbaglia il primo libero e segna il secondo, portando Legnano a un possesso pieno di vantaggio, ma lasciando (grazie al timeout) la palla a Biella con la rimessa in zona d’attacco.
Bowers esce dai blocchi e prende un tiro tutt’altro che mal consigliato, ma la distanza è un po’ oltre il suo range e così Legnano può festeggiare con i suoi tifosi (oltre 150) una meritata vittoria.

Una bella risposta dei biancorossi dopo la brutta sconfitta con Cagliari e una ottima iniezione di fiducia per il duro turno infrasettimanale che aspetta i Knights, che giocheranno giovedì sera a Latina.
Soddisfazione lampante che traspare anche dalle interviste di fine gara a coach Ferrari e capitan Maiocco.


 
EUROTREND BIELLA - FCL CONTRACT LEGNANO 74-77 (20-21, 19-14, 20-25, 15-17)
Eurotrend Biella: Amedeo Tessitori 17 (5/8, 1/2), Timothy Jermaine Bowers 16 (3/7, 3/8), Jazzmarr Ferguson 16 (3/7, 2/9), Carl Wheatle 8 (4/7, 0/3), Albano Chiarastella 7 (1/3, 1/2), Lorenzo Uglietti 7 (2/4, 1/3), Giorgio Sgobba 3 (1/2, 0/1), Luca Pollone 0 (0/0, 0/4), Luca Rattalino 0 (0/1, 0/0), Matteo Pollone 0 (0/0, 0/0), Andrea Ambrosetti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 17 - Rimbalzi: 40 19 + 21 (Albano Chiarastella 12) - Assist: 12 (Albano Chiarastella 4)

FCL Contract Legnano: Alessandro Zanelli 22 (3/5, 5/7), Nikolas Thomas Raivio 20 (2/10, 2/5), Daniele Toscano 9 (3/9, 1/1), William Ralph Jr. Mosley 9 (4/10, 0/0), Rei Pullazi 8 (1/2, 2/3), Federico Maiocco 7 (2/2, 1/4), Edoardo Roveda 2 (1/1, 0/1), Simone Tomasini 0 (0/3, 0/0), Paolo Tosi 0 (0/0, 0/0), Matteo Martini 0 (0/0, 0/0), Francesco Biraghi 0 (0/0, 0/0), Luca Gazineo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 16 - Rimbalzi: 32 10 + 22 (Nikolas Thomas Raivio 8) - Assist: 13 (Federico Maiocco 6) 

LINK VIDEO

CONFERENZA STAMPA DI MATTIA FERRARI


HIGHLIGHTS DELLA GARA
https://www.youtube.com/watch?v=ts0SUyFme6g&feature=youtu.be 




Massimiliano Giudici
Uff. Stampa - Legnano Basket Knights

0 commenti:

Posta un commento

 

Basket Piemonte Copyright © 2011 - |- Template created by O Pregador - |- Powered by Blogger Templates