22 feb 2018

0 C Silver, la Vimark beffata nel finale a Vercelli e sconfitta dts

BASKET CLUB VERCELLI RICES 63
VIMARK GRANDA BASKET BALL CUNEO 56  (d.t.s.)
(7-19, 14-6, 16-15, 10-7, 16-9)
La Vimark torna da Vercelli con l’ennesima sconfitta concretizzatasi nelle ultime fasi di gioco dopo aver condotto per l’intero incontro.
Con un avvio scoppiettante i biancoblu sono riusciti a prendere subito il controllo della gara staccando i padroni di casa nel punteggio con un buon margine, grazie alla precisione al tiro del trio Gabriunas, Castellino e Giordano ed alla grande intensità difensiva di tutta la squadra capace di concedere agli avversari la miseria di 7 punti conto i 19 dei cuneesi alla fine del primo quarto di gioco.
Nel secondo periodo i vercellesi, dall’alto della loro maggiore esperienza, attuano una reazione facendo scricchiolare le certezze della Vimark che perde l’inerzia della gara non trovando più la via del canestro. I padroni di casa, dal canto loro, aggiustano le medie al tiro riportandosi in partita: 21-25 al riposo lungo.
Alla ripresa, capitan Rocchia e compagni, dimostrano sul campo tutta la voglia di non mollare e con grande determinazione riprendono in mano le redini dell’incontro ritornando al massimo vantaggio di +14 al 24’ (21-35). Vercelli prova a reagire e rosicchia qualche punto fino al break di 6-0 a favore nell’ultimo minuto e mezzo del periodo che riporta le due squadre a contatto: 37-40 al 30’.
Nell’ultimo l’agonismo la fa da padrone, si corre molto ma si segna poco da entrambe le parti; c’è tanta imprecisione in campo, ma i ragazzi di coach Maniscalco riescono comunque a rimanere in vantaggio e, con la precisione di Castellino dalla lunetta (4/4 per lui nel finale di gara), si arriva a +3 a 6 secondi dalla fine. A quel punto il vercellese Danna (top scorer della partita) trova il canestro da 3 ad un solo secondo dalla sirena pareggiando la gara per la prima volta in tutto l’arco del match sul 47 pari… Overtime!
Nel supplementare le due squadre giocano punto a punto con i biancoblù che riescono a rispondere ai canestri dei padroni di casa che tentano di allungare sulle ali dell’entusiasmo trovato all’ultimo secondo dei tempi regolamentari. A 15 secondi dalla fine, Vercelli è avanti 58-56, con Cuneo che però è priva per raggiunto limite di falli di capitan Rocchia, Civalleri e Gabriunas; i giovani in campo si battono ma non trovano più la via del canestro concedendo un ultimo mini break di 5-0 ai padroni di casa che allarga fin troppo il divario finale. Finisce così con un’altra bruciate sconfitta una partita che, visto l’andamento, avrebbe meritato altre sorti.
Autocritico il commento di coach Maniscalco nel dopo gara:”Diciamo che non siamo in un periodo fortunato, perché la scorsa trasferta ad Ivrea, avanti di 4 punti a 19 secondi dalla fine, è andata male… Questa volta sul +3 a 6 secondi dall’ultima sirena gli avversari sono riusciti a pareggiare a causa di una precisa scelta tecnica, di cui mi prendo la responsabilità, rivelatasi poi errata. Loro hanno trovato il classico “tiro della disperazione” che alcune volte, compresa questa, entra. A quel punto, noi eravamo con tutti gli uomini più esperti fuori per 5 falli e non c’è più stata la possibilità di farcela. Comunque sono contento della prestazione dei ragazzi che continuano a crescere, anche con queste “batoste”, e sono convinto arriveranno anche i momenti felici!”.
Domenica 25 febbraio si ritorna a SportArea contro il Ghemme alle ore 18,30.
Vimark: Berardinelli, Viara 3, Petrucci n.e., Civalleri 5, Maniscalco 3, Gabriunas 13, Rocchia G. n.e.,
Rocchia T. 9, Conti, Origlia, Castellino 13, Giordano 10.
Allenatore: Alberto Maniscalco. Vice Allenatore: Marco Tempesta.

Uff.Stampa Vimark Cuneo

0 commenti:

Posta un commento

 

Basket Piemonte Copyright © 2011 - |- Template created by O Pregador - |- Powered by Blogger Templates