23 ott 2017

SERIE C: SCONFITTA NEL FINALE DA DOMODOSSOLA

Arriva un'altra sconfitta maturata nell'ultimo quarto per i braidesi che, come contro Crocetta, devono lasciare sul piatto due punti preziosi contro una delle corazzate del campionato.

LA PARTITA
Se nella scorsa giornata coach Lazzari aveva potuto contare su tutti gli effettivi, questa gara la deve affrontare senza Alberti, reduce dall'infortunio al ginocchio rimediato a Torino (tra qualche giorno si saprà l'entità e i tempi di recupero dell'infortunio) e senza Marenco per un problema personale.
Tra le file di Domodossola assenti anche capitan Serroni e il giovane Fornara.
I quintetti sono: per Bra, Gramaglia, Cortese, Tarditi, Gatto e Francione; per Domodossola a scendere in campo sono Tommei, Avanzini, Kuvekalovic, Antonietti e Zeneli.
L'inizio è scoppiettante per i braidesi "made" in Tarditi soprattutto, che firma un 10-0 personale e di squadra che lascia senza fiato avversari e pubblico. Da ogni dove Lele colpisce con regolarità e con percentuali spaventose. Gli avversari si scuotono sotto la grinta di coach Fabbri e ricuciono parzialmente, 10-5 a metà frazione. Ancora Tarditi implacabile realizza 4 punti e con l'aiuto di Francione si chiude la frazione avanti 19-13.
Dopo la mini pausa è ancora l'Abet a premere sull'acceleratore; in 5' un parziale di 10-2 lancia i bianco blu a un buon +14, 29-15. Ogni elemento da il proprio contributo dalla panchina ma, a rimbalzo si patisce e non poco e Domodossola rimane in gara con l'energia.
All'intervallo la squadra di casa è avanti 36-23.
Negli spogliatoi coach Lazzari non è contento della fase difensiva della seconda frazione, soprattutto per la poco attenzione a rimbalzo.
Al rientro in campo, dopo la pausa lunga Bra inizia a "incepparsi"; Kuvekolovic e Tommei iniziano a macinare gioco in fase offensiva e rosicchiano qualche punto a metà frazione. Bra cerca di non mollare con Francione che realizza 4 punti per tenere vicino alla doppia cifra di vantaggio l'Abet ma, è ancora rimbalzo il problema più grande (ben 6 nel terzo quarto).
Domodossola grazie a questo fondamentale, ricuce il gap e alla penultima sirena è sotto solamente di 3 lunghezze, 43-40.
Gli spettri del passato; si inizia vociferare tra il pubblico che questa partita abbia lo stesso andamento di Crocetta. I braidesi cercano di evitare il crollo e una sfida punto a punto fa da padrona.
Per Bra l'unico a tenere in linea di galleggiamento il risultato è Francione che realizza 8 punti dei 9 di squadra ma non bastano.
Poco per volta le energie e l'attenzione si affievoliscono e Domodossola, affidandosi ai giocatori di esperienza come Kuvekalovic, Tommei e Zeneli chiudono la gara quando mancano 1'30'' sul cronometro.
52-57 a pochi secondi dalla fine ma, Tommei piazza la bomba sulla sirena che registra a tabellone il risultato finale di 52-60.

"Complimenti a Domo per la vittoria, ma a conti fatti faccio fatica a comprendere dove inizino i meriti dei nostri avversari e i demeriti nostri per non avere concretizzato una così irripetibile occasione - ci dice coach Lazzari - Abbiamo condotto per 35 minuti la partita ma nel secondo tempo abbiamo patito troppo la fisicità ospite nei due lati del campo, non sacrificandoci a rimbalzo e cercando soluzioni personali e raffazzonate in attacco. Diciamo che con un pò di cattiveria in più avremmo dovuto essere avanti di 20 punti all'intervallo, mentre al rientro dagli spogliatoi bastava tenere in difesa 10 minuti per portarla a casa. Con i se e i ma non si fa la storia purtroppo. Un flash della partita? Se escludiamo il loro ultimo canestro da metà campo sulla sirena il match si sarebbe concluso 52 a 57; bene i nostri avversari hanno preso 56 (!) rimbalzi! Concedo ai miei l'evidente divario fisico nelle condizioni attuali, ma senza cojonesi queste e altre partite non le vinceremo mai."
Prossimo appuntamento sabato 28 ottobre alle ore 20:45, in trasferta a Torino contro il Cus.
ABET BRA - DOMODOSSOLA 52-60
PARZIALI: 19-13, 17-10, 7-17, 9-20
BRA: Gramaglia 2, Zabert 0, Cortese 4, Tarditi 19, Gatto 1, Cagliero 4, Mattis 2, Piano 5, Francione 15, Conforto NE, Ascheri NE. All. Lazzari.
DOMODOSSOLA: Rotundo 7, Tommei 13, Kuvekalovic 17, Antonietti 7, Zeneli 12, Avanzini 4, Nagini 0, Marcellino NE, Bellia 0, Bertona NE. All. Fabbri.
--
Alessandro Sanino
Addetto Stampa      
Abet Basket Bra

Nessun commento:

Posta un commento