17 ott 2017

Prima partita in casa per la Vimark e prima vittoria nel campionato di C Silver.

VIMARK CUNEO GRANDA BASKETBALL    59
S.E.A. BK SETTIMO TORINESE            57
(14-20, 13-11, 17-14, 15-12)


I ragazzi di Cuneo sono riusciti a riscattare prontamente il passo falso di Arona disputando una partita difficile, riuscendo a portare a casa il risultato con carattere e sacrificio.

La partenza, come nel turno precedente, è stata alquanto stentata, con evidenti difficoltà a trovare il canestro con continuità e ad arginare gli efficaci attacchi avversari. Il primo quarto si chiude sotto di sei lunghezze: 14-20 per gli ospiti.
Nella seconda frazione di gioco le cose non sembrano migliorare con i biancoblu, costretti sempre ad inseguire gli avversari forti di un vantaggio arrivato anche in doppia cifra. Nei minuti conclusivi del quarto però il meccanismo difensivo dei padroni di casa incomincia a “girare”, permettendo di contenere meglio gli attacchi del Settimo Torinese e di ridurre a soli 4 punti lo svantaggio prima dell’intervallo lungo: 27-31.
Al ritorno sul parquet, si vede subito che qualcosa è cambiato nella mente dei cuneesi. Una giusta determinazione in attacco e, soprattutto una difesa finalmente degna di questo nome permettono a Cuneo di mettere per la prima volta il naso avanti nel punteggio 39-36 dopo una bomba di Carlo Trentani seguita da un testa a testa per il restante periodo di gioco chiuso sul punteggio di 44-45 per gli ospiti.
Nell’ultima frazione Cuneo non smette mai di crederci e prova con una difesa a tutto campo molto aggressiva a minare le certezze avversarie e, grazie ad un superlativo Giordano (tre bombe per lui nel periodo) ed a due palle molto importanti recuperate da Civalleri, la Vimark passa a condurre negli ultimi 30 secondi di gioco siglando un’importantissima vittoria davanti ad un buon pubblico che non ha mai smesso di incitare i giovani cuneesi.
La grande soddisfazione di tutto lo staff viene riassunta dalle parole del Vice Allenatore Marco Tempesta a fine gara: “Prima partita casalinga per Cuneo per la quale lo staff aveva chiesto una reazione dopo la sconfitta di Arona. Anche il pubblico è stato presente come per la grandi occasioni.
Pronti via ed il quintetto non è riuscito a dare seguito alle parole di coach Maniscalco ed il parziale è stato subito negativo. Poi la girandola di cambi dalla panchina, con gli effettivi dell’Under 18 chiamati alla massima intensità con una difesa a tutto campo ed una forte pressione sugli avversari, che sono riusciti a rimetterci e in partita.
Nel secondo tempo è stata una bella ed intensa battaglia sportiva che grazie alla “sveglia” dei giovani ci ha consentito di arrivare all’intervallo lungo sotto di soli 4 punti. Poi i senior chiamati di nuovo a “dirigere l’orchestra” sono riusciti a tenere il passo in difesa disorientando gli avversari con frequenti cambi di  strategia. Settimo Torinese aveva ottime percentuali al tiro, ma siamo riusciti a stare in partita fino alla fine con la nostra voglia di vincere davanti ad un pubblico che ci ha sostenuti per tutto il tempo.
Da sottolineare le prove nel finale di Civalleri che nel finale ha rubato 2 palloni di importanza capitale dando “il la” alla vittoria, e del “baby” Alberto Giordano capace di bucare con continuità la retina avversaria nell’ultimo periodo. Il Plauso va comunque a tutta la squadra che ha mostrato nei momenti difficili grande applicazione alle direttive dello staff e grande cuore e spirito di sacrificio quando le cose sembravano volgere al peggio. E’ questo lo spirito giusto per affrontare questo impegnativo campionato!”

La prossima partita e prevista nuovamente in casa a SportArea Domenica 22 ottobre sempre alle ore 18:30 contro Ivrea.

Vimark Cuneo: Berardinelli n.e.,Viara, Petrucci 7, Civalleri 3, Maniscalco, Gabriunas 5, Rocchia G. n.e., Rocchia T. 8, Conti 10, Lucia 2, Trentani 12, Giordano 12.
Allenatore: Alberto Maniscalco. Vice Allenatore: Marco Tempesta.

Nessun commento:

Posta un commento