23 ott 2017

La Vimark esce con una sconfitta pesante dalla gara con Ivrea,

VIMARK GRANDA BASKETBALL CUNEO    54
LETTERA 22 IVREA                    71
(19-9, 11-24, 6-15, 18-23)

La Vimark esce con una sconfitta pesante dalla gara con Ivrea, più nel punteggio che nella sostanza.
Il divario finale di 17 punti (54-71) è frutto di un calo verticale dei cuneesi avvenuto negli ultimi 2 minuti della gara quando i biancoblu, finita la benzina, hanno abdicato con troppa facilità.

Cuneo, pur priva dell’influenzato Trentani, ha dato “segni di vita” importanti nel primo quarto quando è stata capace di chiudere sul 19-9 grazie ad una difesa attenta ed a una buona propensione in attacco con il concreto contributo di tutti gli effettivi e con un Civalleri in grande spolvero.
Il secondo ed il terzo periodo però sono stati di grande sofferenza con la miseria di 17 punti segnati a referto contro i 39 degli ospiti concretizzatisi sulla sirena del 30° minuto in un punteggio di 36-48 per gli eporediesi.
Nella quarta frazione di gioco i biancoblu devono recitare il “mea culpa” per una cattiva gestione degli ultimi possessi fatali all’estremo tentativo di rimonta che li aveva portati sino al -7 a 2 minuti e 30 dalla fine. Il problema delle palle perse e conseguenti facili canestri in contropiede della cinica e più esperta Ivrea hanno determinato una vittoria come detto un po’ troppo larga nel punteggio finale.
Molto lucido il commento a fine gara di coach Maniscalco:  “Nonostante il punteggio finale, reputo che questa sia stata una partita giocata, non dico bene, però con la giusta intensità ed il giusto approccio. Abbiamo retto contro una squadra che indubbiamente è più forte di noi sia dal punto di vista fisico, che probabilmente da quello della tecnica, ma soprattutto dell’esperienza in questo campionato.
Noi oggi eravamo effettivamente un po’ ridimensionati, mancandoci Trentani, ed in alcune situazioni abbiamo fatto un po’ di fatica. Ne abbiamo però approfittato per far giocare tanto i nostri giovani che, secondo me, hanno risposto bene, certamente con le loro ingenuità, le loro incertezze. Ci hanno però dato vitalità, insomma ci hanno “dato dentro”.
Bisogna avere anche un po’ di pazienza nel farli crescere e nel far sì che si abituino a questo tipo di campionato, ma crediamo che quella intrapresa sia la strada giusta per ottenere con loro i risultati sperati”.

Prossimo impegno in trasferta domenica 29 ottobre a Rivalta di Torino alle ore 18,30 contro l’O.A.S.I. Laura Vicuna.

Vimark : Berardinelli 2, Viara 8, Petrucci 7, Civalleri 15, Maniscalco, Gabriunas 4, Rocchia G., Rocchia T. 7, Conti 4, Castellino 3, Lucia 4, Giordano,.
Allenatore: Alberto Maniscalco. Vice Allenatore: Marco Tempesta.

Nessun commento:

Posta un commento