18 dic 2016

Vitucci: "Contro Reggio Emilia attenzione al massimo"

Vitucci: "Contro Reggio Emilia attenzione al massimo"

Seconda partita in casa consecutiva per l’Auxilium Torino, lunedì 19 dicembre con palla a due dalle 20,45 (diretta su Sky Sport 2) contro la Pallacanestro Reggiana, 12esima partita stagionale della
massima serie.  

Presenta la sfida il numero 1 dello staff tecnico della formazione torinese, coach Frank Vitucci: “Affronteremo lunedì i vicecampioni d’Italia, da due stagioni in grado di arrivare alla finale scudetto. Si tratta di una squadra e di una Società di riferimento per l’interno movimento del basket italiano. Questo per programmazione, lungimiranza, fiducia nei propri giocatori. Il gruppo degli italiani è importante, arrivato ai massimi livelli proprio con la maglia di Reggio Emilia”. 

Un roster, quello reggiano, abituato ai match di cartello?: “Senza dubbio – prosegue Vitucci – forte di una consistenza di gioco di primissimo livello. Ogni loro unità è molto attenta in ogni settore delle trame di campo. Noi dovremo essere all’altezza e progredire proprio in questo aspetto. Non dovremo sciupare le occasioni che la partita presenterà e dovremo ottimizzare i possessi. Stare insomma molto attenti perchè Reggio Emilia non perdona gli errori. Due finali scudetto la dicono lunga sulla loro forza che immeritatamente non possono dimostrare in Coppa”.  

Squadra compatta che coach Vitucci conosce bene in alcuni elementi: “In quanto a italiani – ripeto – sono cinque i giocatori nel giro della Nazionale maggiore. In stagione è stato importante il ritorno di Cervi. Conosco bene De Nicolao, che ho fatto esordire nella massima serie, e Polonara, che dopo Teramo ho avuto a Varese. Sono entrambi molto bravi e temibili. 

Gli stranieri costituiscono un supporto (e questo è un inedito nel nostro campionato) al blocco degli italiani. Come sempre un appello al pubblico affinchè non faccia mancare il proprio apporto, numerico e sonoro”. 

Auxiliumpallacanestro.com

Nessun commento:

Posta un commento