1 dic 2016

SERIE D: SAN MAURO PERDE A DOMO, PARECCHIE DEFEZIONI NELLE FILA GIALLOBLU

In occasione dell’ottava giornata di campionato, la Bei San Mauro fa visita a Domodossola. Una partita già difficile di per sé, ma complicata ancora di più dalle numerose assenze gialloblu: Crivello, Scanferla e Giusto per infortunio, Agagliate e Coach Sacco per squalifica. Le uniche notizie positive sono il rientro di Liso dall’infortunio allo scafoide, la prima convocazione
dell’Under Filippo Tapra e quella del nuovo arrivato Riccardo Falconieri.
L’inizio della partita è tutto a favore dei padroni di casa, che si portano subito sul 6-2. San Mauro prova a spingere il contropiede e riesce a trovare i punti che le permettono di rimanere nel match. Domodossola continua ad eseguire bene i propri schemi, che i ragazzi guidati da coach Finotti faticano a capire, e trova spesso conclusioni ben costruite che raggiungono il fondo della retina. Lo scarto iniziale rimane invariato alla fine dei primi 10 minuti, con gli ospiti sotto per 18-14.
Il secondo quarto rappresenta ormai un problema costante per i sanmauresi, che da diverse gare faticano a mantenere la concentrazione ed in questa frazione compromettono l’esito finale dei loro incontri. Così è anche in questa occasione: l’attenzione e l’aggressività difensive calano e, di conseguenza, anche la cattiveria offensiva ne risente. San Mauro è molle nella difesa 1vs1 e viene battuta ripetutamente, ma le rotazioni non funzionano come dovrebbero e Domodossola trova numerosi tiri aperti che non sbaglia. In attacco, i movimenti non arrivano, con tutti i gialloblu fermi ad aspettare le iniziative dei singoli, ben controllate però dai padroni di casa. Il risultato è un netto parziale di 24-11 (per un complessivo 42-25).
Le parole di Coach Finotti negli spogliatoi però, hanno l’effetto desiderato sui ragazzi della Bei che rientrano in campo con una faccia completamente diversa. La pressione a tutto campo e la collaborazione a difesa schierata permettono ai gialloblu di recuperare molti palloni costringendo all’errore gli avversari. La palla inizia a girare anche in attacco e finalmente anche San Mauro trova tiri aperti e ben costruiti che realizza. Il parziale di 6-15 della frazione permette alla Bei di recuperare lo svantaggio e riaprire il match, con Domodossola che ormai sente il fiato sul collo (48-40).
Nell’ultima frazione continua il periodo favorevole agli ospiti, che continuano la loro rimonta fino alla tripla di Cutrone che regala il -3. Dopo il canestro del -1 (52-51) a 6 minuti dalla fine però, San Mauro commette l’errore di sentirsi appagata da quanto fatto fino a quel momento e riduce la concentrazione. Due triple di Domodossola riportano il punteggio sul 58-51 che taglia le gambe ai gialloblu, i quali si arrendono ed incassano un risultato finale che non rispecchia quanto visto in campo. 68-52 e sesta sconfitta consecutiva per la Bei, che ha bisogno di una reazione nella trasferta del 4/12 contro il Victoria.
IL TABELLINO DEL MATCH
DOMODOSSOLA-SAN MAURO 68-52 (18-14, 24-11, 6-15, 20-12)
BEI SAN MAURO Piazza 12, Gagliasso 8, Gallo, Falconieri 7, Soranzo 4, Cutrone 5, Ventricelli 9, Bellino, Ratto 2, Liso 5, Tapra, Garnero. All.Sacco

Pms basketball Ufficio stampa

Nessun commento:

Posta un commento