12 dic 2016

OLEGGIO MAGIC BASKET 12ª GIORNATA CONTRO LA FIORENTINA ALTRO FINALE "ALL’ULTIMO" CANESTRO

Nel primo tempo arriva a toccare il -17, alla ripresa un primo recupero che però non “intimorisce” l’avversario, negli ultimi dieci minuti conferma di voler fare davvero sul serio arrivando al -2. Nella 12ª giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket si arrende a casa della Fiorentina Basket
Scandicci 83-75, dopo aver dimostrato ancora una volta di crederci fino alla fine.
Fiorentina in campo con Bloise, Valentini, Longobardi, Poltronieri e Rosignoli; Mamy con Hidalgo, Testa, Dri, Gallazzi e Petrosino. Avvio equilibrato con Bloise per primo a provare a scappare (9-6), ma con Hidalgo al ferro a rincorrere (11-8); Longobardi si fa autore di un parziale di 5-0, per gli Squali ci sono i primi giri in lunetta, ma è una serata no ai liberi (19 su 33 totali): Colombo ne fa uno solo, così Gallazzi ma Testa è solido a rimbalzo e la passa di nuovo al compagno che spara da 3 (18-15); il primo finale è un altro giro in lunetta sfortunato, ma stavolta è Lo Biondo a prender palla e Resca conclude (20-18). Il gioco degli avversai è fisico, la palla sembra non voglia entrare nel canestro (24-18), ma Petrosino in lunetta rompe il silenzio (24-20); nei primi minuti è Firenze ad andare a segno con Motta e Bloise da tre (20-30); il mini parziale è di 13-0, Resca e Testa tentano di ricucire e se la vedono con un Poltronieri trascinatore del secondo periodo (42-25); Testa, Dri e Colombo regalano un contro parziale di 0-5, ma il divario all’intervallo è ancora in doppia cifra (44-32 con giro ai liberi di Gallazzi).
Alla ripresa è Hidalgo a togliere la doppia cifra di vantaggio, prendendosi per due volte il tiro supplementare (49-40); il terzo quarto va a strappi con Motta a scappare di nuovo (53-40) e i “senatori” Dri e Gallazzi a inseguire (53-45), sotto canestro è sfida Petrosino/Poltronieri, Dri riaggancia di nuovo con Resca ad aiutarlo da 3 (64-57), ma allo scadere si prende il tiro Motta (66-57). Ancora una volta gli Squali dimostrano di esserci e con Resca, Hildalgo e Testa la partita si riapre (70-67) e Gallazzi da tre arriva alla minima distanza di soli due lunghezze (72-70); Anche Firenze però non si arrende (76-70), i giri in lunetta non fruttano al 100% (80-74), il capitano prova comunque a riaccorciare e sulla sirena finisce 83-75.
ufficiostampa@oleggiobasket.org
Fiorentina Basket Scandicci – Oleggio Magic Basket: 83-75 (20-18; 44-32; 66-57)
Fiorentina: Motta 11, Mazzucchelli 5, Bloise 11, Valentini 2, Costi, Bevilacqua 2, Longobardi 12, De Leone 10, Poltronieri 21, Rosignoli 9. All. Niccolai
Oleggio: Resca 14, Dri 15, Hidalgo 14, Testa 7, Calzavara, Colombo 3, Gallazzi 16, Petrosino 6, Lo Biondo, Barcarolo ne. All. Passera.
Elena Mittino
Responsabile Ufficio Stampa
Mamy OMB

Nessun commento:

Posta un commento