10 dic 2016

NOTIZIARIO GIOVANILI AUXILIUM CUS TORINO

UNDER 20 ELITE
‘Abbiamo faticato più del dovuto, ma c’è da dire che ho dato ampio spazio alle rotazioni per tutto il primo tempo, lasciando parecchio in campo i ’99, che hanno assoluto bisogno di fare esperienza a questi livelli’. Il coach dell’Aux CUS, Alessandro Porcella fotografa così il primo tempo della
vittoria casalinga sul Bra, l’ottava su 8 incontri disputati, che consente ai gialloblu di rimanere da soli in vetta al girone.
Bravi i cunesi a mettere pressione e a disporsi a zona su ogni rimessa, mettendo i bastoni tra le ruote ai cussini per una buon mezzora.
Bottero tiene davanti gli ospiti nel primo quarto, Torino fatica un po’ a costruire il gioco ma passa davanti nel secondo grazie a 6 punti di seguito di Stola e a 7 di Tarenzi,
Grazie a Bianchelli e la buone percentuali dalla lunetta, l’Aux CUS ci riprova nella terza frazione e sembra trovare l’allungo con 5 di Tarenzi: è soprattutto la pressione a tutto campo dei gialloblu a far male agli ospiti: 45-38 al 30’.
Pressing e raddoppi puntuali pagano buoni dividendi soprattutto in apertura di ultima frazione: recupero della difesa e contropiede solitario di Fantolino per il +9 cussino. Abbio vede sfuggire la gara e chiama time-out, al tirono in campo Torino pressa e recupera ancora palla, la tripla di Bottiglieri del 50-38 è quella dell’allungo decisivo. Bottero replica ma ancora Bottiglieri e Fabtolino chiudono il tappo: 56-41.
Nella seconda metà della frazione Bianchelli, Piovano e ancora Tarenzi gonfiano ancor più il distacco.
AUXILIUM CUS TORINO-BASKET TEAM ‘71’ BRA 70-55
Parziali: 11-15, 28-23, 45-38
TORINO: Bianchelli 15, Racca 2, Bottiglieri 10, Nicoletti, Ripepi, Fantolino 12, Stola 8, Tarenzi 15, Caratozzolo, Celada 4, Piovano 4, Satta. All. Porcella.
BRA: Bottero 21, Bertolotti 8, Gambini 7, Tropini 7, Ascheri, Paschetta 2, Pautasso 5, Mattis 3, Incarbona 2. All. Abbio.
UNDER 18 ECCELLENZA
Comincia con un successo il girone Silver dell’Auxilium CUS. Alla Panetti il Derthona regge per un tempo, poi l’intensità difensiva e le buone percentuali dei cussini fanno la differenza.
Murri ricomincia da dove aveva finito a Casale Monferrato, ma il Derthona ribatte colpo cu colpo e anzi chiude davanti al 10’: 13-16.
Alle iniziative di Piovano e Mellano che riportano in testa l’Auxilium CUS replica il bianconero Benazzo da 3 punti: l’incertezza la fa da padrona ancora per quasi tutto il secondo periodo.
Poi in prossimità dell’intervallo Adrignolo e Piovano la rompono tagliando in due la difesa ospite. Di Coggiola il canestro che vale il +6 interno al riposo.
Il 37-31 è il preludio del colpo del kappao cussino, che arriva nel terzo quarto grazie a Murri, Caratozzolo e Pivano, ma pure ad un’applicazione in fase arretrata che concede appena due canestri su azione agli avversari nella decina (uno è la tripla di Quargnenti che chiude il quarto).
Il +16 con cui si apre la frazione conclusiva è margine più che rassicurante. Anzi Torino allunga ancora nel finale con i canestri di Adrignolo, Murri e Mellano.
AUXILIUM CUS TORINO-DERTHONA 73-52
Parziali: 13-16, 37-31, 57-41
TORINO: Coggiola 4, Adrignolo 8, Catozzi 8, Murri 16, Marrone 6, Vitucci, Maule 1, Caratozzolo 5, Celada, Piovano 18, Mellano 6, Satta 1. All. Lastella.
DERTHONA: Piccio 1, Picello 6, Zogno 25, Botter, Brullo, Benazzo 5, Censadelga 4, Falabrini, Quargnenti 3, Yahya 8. All. Talpo.
UNDER 18 ELITE
Scarano e Bellini mettono a soqquadro la difesa dell’Auxilium CUS, segnando insieme 18 dei primi 24 punti del Victoria. All’inizio del secondo periodo lo svantaggio dei padroni di casa è già superiore alla decina.
I gialloblu muovono il punteggio dalla lunetta e poi con Bonino e Bonasia e si tengono intorno la soglia poco prima dalla pausa: 25-36.
Ancora una volta il terzo quarto è fatale a Torino, che subisce due triple nelle prime due azioni e non riesce più a risalire.
Anzi nella quarta frazione sono altre due bombe del Victoria a dilatare ancora il distacco oltre la ventina di punti.
AUXILIUM CUS TORINO-VICTORIA PALL. TORINO 53-76
Parziali: 10-22, 25-36, 42-56
TORINO: Sinicco 2, Bonino 8, Bifulco 10, Fejles 2, Riccardi 5, Tourè, Bonasia 12, Kuyoro 4, Tortelli 6, Azzolini 4, Susca. All. Armellino.
VICTORIA: Grosso, Scarano D. 11, Bambara 11, Scotton 2, Bellini 8, De Andreis, Xing, Scarano F. 24, Del Mastro 2, Scito 4, Olivero 14. All. Franzolin.
UNDER 18 REGIONALE
Sei canestri su azione in tutto il primo tempo. Troppo pochi per competere sul difficile campo di Domodossola. Nel terzo quarto Cosco e Chihi provano a scuotere l’Aux CUS, Cuzzolin e Nagini non concedono spazio, anche se i 12 punti di ritardo alla mezzora una speranziella a Torino la lasciano.
In apertura di ultimo quarto Bellia fa capire agli ospiti che la missione sarà impossibile. Il resto lo fa la difesa domese, che concede il minimo indispensabile.
ROSMINI DOMODOSSOLA-AUXILIUM CUS TORINO 74-44
Parziali: 15-8, 35-17, 46-34
DOMO: Bellia 17, Bionda 4, Cuzzolin 9, Mapi, Silvestri 17, Nagini 21, Zonca 2, Bernardi, Quaretta, Brocca 2, Guaglio 2. All. Aragno.
TORINO: Chiassi 4, Stodo 2, Chihi 13, Treves 2, Buri, Burgaj 4, Cosco 8, Surbone 2, Versaci, Prandi 4, Marangoni 5, Olmoti. All. Italia.
UNDER 16 ECCELLENZA
Stavolta la Junior fa davvero penare l’Auxilium CUS, come mai aveva fatto in precedenza. Il grande protagonista della gara della Panetti è il casalese Cecchinato, che mette a referto 35 punti, tiene in costante apprensione la difesa cussina e segna i canestri che consentono ai monferrini di portare la gara al supplementare e poi di arrivare a giocarsela fino in fondo.
La Junior gioca un basket semplice ed essenziale; Torino, dopo un primo tempo a prendere le misure, nella seconda metà del secondo sembra trovare lo spunto buono: 44-39.
Lo 0-7 con cui si apre la ripresa nega di brutto l’impressione. Il coach cussino Raho cambia tutto il quintetto, ma la sostanza non muta: Torino raggiunge al massimo il +4.
Nel quarto periodo i cussini ci riprovano: 63-56 con poco meno di 9 minuti da giocare. L’Aux CUS però non chiude il conto e al 36’, dopo due liberi di Balbo, è davanti di un solo possesso: 68-65.
Cecchinato capovolge tutto in un solo minuto: 68-69.
A 44 secondi dal termine, sul 74-71, Casale mette un solo libero. Torino spreca il possesso della vittoria e Cecchinato, con una percussione da applausi, riporta le squadre in parità. A -16 secondi rimessa in attacco per i gialloblu, la Junior recupera a metà campo ma nella ripartenza perde palla per un’infrazione di passi.
L’Aux CUS ha 7 secondi per rimediare agli errori precedenti: palla in angolo per Petitti che spara da tre, secondo ferro, rimbalzo ospite e overtime.
Le due squadre sembrano non volerne sapere di superarsi: a 36 secondi dalla sirena il punteggio è ancora in perfetta parità: 77-77.
Mittica si butta dentro e raccoglie un fallo: 2 su 2, 79-77.
Casale supera la metà campo con un passaggio sulla linea laterale a Cecchinato, raddoppiato da Saccotelli e Mittica: scarico imprudente, Magri è più lesto dell’attaccante, recupera e corre in contropiede per il +4 cussino a 20 secondi dall’epilogo.
Time-out casalese, quindi Cecchinato punta il difensore e tira da oltre 9 metri: solo rete, 81-80.
Stavolta la rimessa in attacco è torinese, quinto fallo di Cecchinato su Mittica: dentro il primo libero, fuori il secondo ma il rimbalzo è di Marchisio. Ancora fallo di Casale, ancora 1 su 2, Torino va tre volte a rimbalzo offensivo, sull’ultima opportunità il tap-in di Saccotelli fissa l’85-80.
AUXILIUM CUS TORINO-JUNIOR CASALE 85-80 DTS
Parziali: 20-26, 44-39, 57-54, 74-74
TORINO: Terzi 13, Saccotelli 8, Magrì 13, Marchisio 5, Akoua 12, Mittica 16, Moglia 2, Brizzolara 2, Buri, Petitti 7, Balbo 6, Tiberti1. All. Raho.
CASALE: Tagliabue, Botto, Rampini 3, Cecchinato 35, Gatti 1, De Grandi, Re, Vietri 11, Rossi 4, Romagnoli 11, Maghirang 7, Feng 8. All. Mangone.
UNDER 15 ELITE
Primo tempo equilibrato, con gli ospiti del Tam Tam quasi sempre davanti. Torino è alle prese con le solite ambasce offensive ma ci sta dentro accusando appena 5 punti all’intervallo.
Alla ripresa il Tam Tam prova ad andarsene con una tripla di Canavesi, l’Aux CUS ci mette un argine con 6 punti di Dosio (nella foto), che poi nelle prima metà dell’ultima frazione segna ancora da due e quindi da tre. Distratis lo imita e Torino riaggancia l’avversario.
Pizzonia ne mette 6 di seguito, Arfaoiu fa ancora meglio tenendo avanti il Tam Tam con un filotto di 7. Di Zanello il canestro della vittoria ospite, inutili i due liberi finali di Bertolani.
AUXILIUM CUS TORINO-TAM TAM 47-50
Parziali: 8-9, 17-22, 29-38
TORINO: Distratis 3, Barale, Giardina 1, Lago 2, Mosca, Pizzonia 13, Grasso 9, Console, Dosio 11, Morandi 4, Bertolani 4, Consorte. All. Toso.
TAM TAM: Canavesio 9, Capeceiatro 9, Pepi 2, Tagini 2, Alampi 1, Pugliese, Bonafortuna 3, Zanello 4, Arafaoui 20, Nizza, Stucchi. All. Rango.
UNDER 14 ELITE
Seconda sconfitta stagionale per l’Aux CUS, battuta a Cuneo da una Granda combattiva e più concreta nel momento topico del match.
I locali giocano con faccia tosta fin dall’avvio. Le difese hanno la meglio su attacchi che faticano a trovare continuità. Torino si porta in testa (2-6) e si tiene davanti con Massera e Vincini: 8-13.
Nel finale di quarto segna anche Badariotti, recuperato in extremis, ma Cuneo c’è e pareggia a quota 14 con due canestri di fila di Mattio. Torino si riporta al comando con Vincini e Pagano, ma la costante rimane che si segna poco, da un parte e dall’altra: 21-26 al 20’.
Incertezza fino al 32-31 del 16', per qualche minuto non segna nessuno poi Cuneo vola via, Torino si pianta per terra e si ritrova a -7 dopo 4 liberi di fila dei locali e un'incredibile tripla finale di Castellino due passi oltre la metà campo: 42-35.
Le difficoltà offensive dei cussini si protraggono nel quarto periodo, la Granda ne approfitta, beneficiando anche degli sbilanciamenti avversari per correre in contropiede e salire sul +11: 46-35 a 7 minuti dalla fine. Porcella non si arrende, segna due triple e 7 punti consecutivi ma i suoi sono sforzi vani. Torino si riavvicina solo sul -5 (48-43), Cuneo però non concede spazio.
GRANDA CUNEO-AUXILIUM CUS TORINO 56-50
Parziali: 14-16, 21-26, 42-35
CUNEO: Mattio 16, Castellino 10, Marabotto 8, Einaudi 8, Basso 6, Armando 6, Guglielmotto 2, Obertino, Falco, Acchiardi, Marchisio, Giordano. All. Menardi.
TORINO: Macis 9, Massera 6, Vincini 12, Garetto 1, Badariotti 1, Pagano 10, Cennamo 2, Porcella 9, Anfossi, Torazza, Bertone. All. Italia.
UNDER 13 REGIONALE
Dopo due turni all’asciutto, l’Auxilium CUS torna al successo sconfiggendo alla Panetti, con buon margine, il Franzin Valnoce.
Primo quarto in equilibrio, poi Torino strappa: sono 12 punti di fila di Franco, match winner dell’incontro (21 alla fine), a spingere i gialloblu.
Nel finale di tempo i 2005 David e Tubaro ci mettono parecchio del loro (10 in due) e all’intervallo i punti di vantaggio cussini sono 13: 37-24.
La sosta non spegne gli ardori dell’Aux CUS, che anzi allunga ancora trovando contributi sostanziosi da tutti: 52-35 alla mezzora e ultimo quarto di gestione.
AUXILIUM CUS TORINO-FRANZIN VALNOCE 67-47
Parziali: 10-13, 37-24, 52-35
TORINO: Buttigliengo 2, Croci 5, Formento 8, Franco 21, Lacitignola 3, Tiberti , Zingales 12, Andrisani 2, David 10, Loiacono, Sardo, Tubaro 4. All. Vincini.
VALNOCE: Guelfo 2, Rabito 15, Pons, Sardo M. 2, Giacomiello 15, Stenco 4, Galletta, Arveda, Piaretti 3, Ciobanu 4, Vetrano 2. All. Berger.
AQUILOTTI 2006 REGIONALE
Primo stop stagionale per l’Aux CUS, superata alla Panetti dalla Pms al termine di una gara molto combattuta.
Pari e patta al termine del primo tempo: 6-6 alla prima pausa, la Pms vince largo il secondo periodo, l’Aux CUS si rifà alla grande nel terzo.
Il secondo tempo è però tutto di marca moncalierese, anche se in tutti i 3 tempini i cussini se la giocano alla pari.
AUXILIUM CUS TORINO-PMS MONCALIERI 9-15 (29-45)
Parziali: 2-2, 1-3, 3-1, 1-3, 1-3, 1-3
Parziali in punti: 6-6, 0-20, 18-0, 3-5, 0-8, 2-6
TORINO: Amoretti, Coggiola, Begni 2, Boccardi, Delton, Ferioli 8, Meduri 6, Montesion 2, Negro 2, Raho, Torazza 4, Venezia 5. Istr.ce Pizzimenti.
MONCALIERI: Lampugnani 10, Dabbene 2, Spada 2, Monosperti, Baj 8, Boz, Gesualdo 4, Poziello 4, Pea, Pagano 3, Vignoli 12.
AQUILOTTI REGIONALE 2007
Tre partite di campionato, tre vittorie. Se il buongiorno si vede dal mattino, la stagione iniziata ufficialmente da poche settimane si prospetta come la prosecuzione della precedente per il gruppo 2007.
Il 60-14 con cui i gialloblu si impongono alla Seba contro la Sisport la dice lunga sulla differenza tra i quartetti scesi in campo.
I gialloblu vincono ben 3 tempini a 0 (in due occasioni con un sostanzioso distacco) e cedono, peraltro di misura, soltanto nel quinto, a partita già decisa.
AUXILIUM CUS TORINO-SISPORT 16-8 (60-14)
Parziali: 3-1, 3-1, 3-1, 3-1, 1-3, 3-1
Parziali in punti: 12-0, 6-5, 19-0, 6-0, 4-5, 7-4
TORINO: Fontanarosa N. 10, Fontanarosa F. 6, Bison, Macis 12, Saccani 8, Falcone 2, Sorella 6, Giardina 6, Zarantino, Castellano, Verzola 2, Tuberga 8. Istr.ce Morutto.
SISPORT: Bottin, Caterina, Cugliari, Gallea, Nepote 2, Russo A. 2, Zuccarini, Concas, Favoni, Iammarone 2, Russo G. 7, Ali, Odisso 1. Istr. Gile.
ADDETTO STAMPA SERIE C GOLD & GIOVANILI:
Beppe Naimo

Nessun commento:

Posta un commento