19 dic 2016

L'Angelico supera Rieti 80-72 e vola in Coppa Italia

Settima vittoria consecutiva al Forum per l'Angelico Biella che conquista così il ventesimo punto in classifica (in 12 partite disputate) consolidando il primato in classifica ed ottenendo matematicamente l'accesso alle Final Eight di Coppa Italia. Avere ragione della NPC Rieti (80-72) è stato però tutt'altro che facile, la squadra
laziale si è confermata formazione molto coriacea e determinata, ha iniziato prendendo un buon vantaggio (+8 nel primo quarto) ed ha resistito al ritorno dei rossoblù nel secondo quarto, chiudendo ancora avanti di un punto. Il break dell'Angelico è arrivato nel terzo quarto (parziale di 19-10) e sembrava fatta, ma nell'ultima frazione è salito in cattedra l'italo argentino Casini che ha trascinato i suoi, privi di Sims a causa di un infortunio, ad un nuovo +1. Decisivi i minuti finali, con Ferguson (fin lì autore di soli tre punti) determinante assieme alla difesa ed alla supremazia a rimbalzo. Proprio un rimbalzo difensivo di De Vico con fallo subito e liberi trasformati ha chiuso la contesa, ma per confezionare questo regalo di Natale per i propri tifosi i ragazzi di coach Carrea hanno veramente dovuto dare fondo ad ogni energia. Ora un altro turno di stop e prima della fine dell'anno nuovo appuntamento al Forum (29 dicembre) contro l'Eurobasket Roma.
Primo quarto. Venuto, Ferguson, De Vico, Hall e Tessitori sono i primi cinque di Carrea, coach Nunzi schiera invece Zanelli, Benedusi, Eliantonio, Pepper e Sims. Apre Pepper con una tripla, Tessitori risponde con 4 punti consecutivi ma lo stesso fa Sims dalla parte opposta, seguito da Pepper. Venuto accorcia con un 2+1 ma altri 4 punti degli ospiti (7-13) costringono Biella al time-out a metà frazione. Carrea non fa cambi e guadagna un parziale di 5-2 sulla tripla di Venuto, entra Wheatle per De Vico ma gli ospiti riprendono vantaggio con un break di 7-2, ridotto prima della fine da due liberi di Hall e da un canestro di Venuto (8 per lui), con il tempo che si chiude sul 18-24.
Secondo quarto. Non va la tripla di Hall, Pollone stoppa Sims e lancia Wheatle a canestro, poi è sfida fra Sims ed Hall che segna 5 punti contro i quattro del numero 16 laziale ma ci aggiunge un rimbalzo offensivo ed uno spettacolare assist per Wheatle: 27-30 e time-out di Rieti a 6'34” dalla sirena. Se ne va un minuto senza canestri, Casini sblocca con due liberi, poi Hall serve a Tessitori un assist per la più facile delle schiacciate prima di siglare il pareggio a quota 32 con un 2+1. Rieti torna avanti con una tripla di Di Prampero, poi Tessitori e De Vico devono rispondere a Casini e ad un'altra tripla di Benudusi (38-40) prima di un po' di confusione al tavolo sul tiro aggiuntivo di Tessitori che costa a Rieti il terzo fallo di Sims ed un uno su due di Hall. Zanelli ricrea il +3, gancio di Tessitori e canestro in contropiede di De Vico per il secondo vantaggio rossoblù sul 43-42. Restano 65 secondi da giocare, Eliantonio segna poi commette il suo terzo fallo su Wheatle mandandolo in lunetta, due errori per il numero 24 rossoblù ed all'intervallo lungo si va con Rieti avanti 43-44.
Terzo quarto. Hall segna nel traffico, Eliantonio (due canestri) e Benedusi con una tripla ridanno il +6 a Rieti, annullato da un controparziale firmato da Tessitori e De Vico. Il primo possesso pieno di vantaggio pieno per l'Angelico arriva con una tripla di Venuto (54-51) poi, dopo una serie di errori da entrambe le parti, Ferguson sblocca finalmente il suo score con una tripla dall'angolo: Angelico a +6 e time-out ospite, ma l'inerzia non cambia perchè capitan De Vico aggiunge un'altra tripla, recupera palla e va a schiacciare ad una mano sola. Biella a +11, altro time-out di Rieti dopo il quale Casini accorcia con una tripla cui non riesce a rispondere Luca Pollone con due tentativi dall'angolo: 62-54.
Ultimo quarto. Fiducia confermata a Pollone e Wheatle, il primo minuto se ne va senza canestri poi sale in cattedra Casini che segna un 2+1 ed un 3+1, intervallati da un solo canestro di Ferguson. L'Angelico esaurisce il bonus con il quarto fallo di Tessitori che manda in lunetta ancora Casini per un 2/2 e Rieti è a -1, poi viene fischiato un dubbio passi a Tessitori sotto canestro, Hall va in lunetta per un 1 su 2 ma è sempre Casini a colpire con un'altra tripla che rimanda avanti gli ospiti 65-66 a 6'19” dalla fine. Obbligato il time-out di Carrea, si va da Tessitori che segna da sotto, Chillo risponde con due liberi e Venuto piazza una tripla (70-68) ma ormai si gioca punto a punto: la nuova parità arriva con due liberi di Benedusi, poi time-out e rimessa Angelico a 2'33” dalla sirena. Ferguson e Venuto ragionano e segnano due canestri importantissimi, Pepper non riesce a replicare e l'Angelico a dare la spallata definitiva, così a 54 secondi Chillo segna i liberi del -2 prima di commettere il suo quarto fallo su Tessitori. Non c'è il bonus per Rieti e si gioca, a 17 secondi Ferguson segna in arresto e tiro (76-72) lasciando agli ospiti time-out, rimessa e tiro veloce ma con errore e rimbalzo di De Vico che subisce fallo e va a chiudere dalla parte opposta con due liberi, cui si aggiunge un ulteriore canestro di Tessitori a fil di sirena: finisce 80-72.
Angelico Biella-NPC Rieti 80-72
Parziali:
18-24, 43-44, 62-54.
Angelico Biella: Ferguson 9, Hall 16, Massone, Venuto 16, Luca Pollone, De Vico 13, Matteo Pollone n.e., Wheatle 4, Rattalino n.e., Tessitori 22, Pasqualini n.e.. All.: Carrea.
NPC Rieti: Casini 19, Della Rosa, Benedusi 14, Eliantonio 10, Zanelli 2, Trevisan, Chillo 4, Sims 12, Di Prampero 3, Pepper 8. All.: Nunzi.
Arbitri: Cappello, Pecorella, Ferretti.

Nessun commento:

Posta un commento