18 dic 2016

Cus Torino a suo il derby con la 5PARI



Cus Torino - 5PARI Torino
Il Cus Torino fa suo il derby per 63-62,  con il decisivo libero di Conti a 5 secondi dalla fine. La 5PARI Torino esce sconfitta dopo aver condotto per quasi tutta la partita, paga un brutto terzo quarto ed un black-out nell'ultimo periodo.

1° quarto
Alla palla a due del derby coach Arioli schiera Chiotti, Marengo, Russano, Di Matteo e Campanelli , coach Rossin gli risponde con Sacco, Apruzzi, Quaranta, Murta e Rispoli.
La 5PARI controlla la contesa, ma Murta perde palla. Marengo sbaglia, Sacco lo imita da tre, ci pensa però proprio uno degli ex di giornata a trovare il due a zero. Di Matteo sbaglia dalla media, Apruzzi in contropiede piazz la tripla del 5 a 0 per la 5PARI Torino. La gara s interrompe per una decisione arbitrale difficile, la coppia arbitrale in cnfusione decide per la rimessa per il Cus. Marengo sblocca gli universitari, Murta sbaglia da tre ma in difesa recupera subendo fallo.
Ancora il Puma segna il nuovo più cinque, la coppia di ex, Quaranta-Sacco sforna il 9 a 2 5PARI Torino, a cui risponde Russano con la tripla del meno quattro. Ancora il play tascabile in penetrazione, ma Rispoli non ci sta e piazza la classica tripla dell'ex.  Sacco è ancora caldo e trova il 14 a 7, che costringe Arioli al time-out.
Al rientro in campo Di Matteo trova il primo canestro, Murta non riesce a sbloccarsi, Chiotti si e gli universitari sono a meno tre.
Sacco, in post, attacca Crespi e guadagna due liberi. Due su due e cambio con capitan Vetrone. Rimbalzo di Pepino e Rispoli riallunga con la tripla del 19 a 13. Russano accorcia in penetrazione, ma Vetrone dall'angolo firma il 21  15 di fine primo quarto.
2° quarto
Il secondo parziale è aperto dalla stoppata di Quaglia su Stola, che in attacco firma il più nove con la tripla. Poi, in difesa, si ripete su Conti e il Cus non riesce a tirare entro i 24. Crespi in post firma il 17 a 24 5PARI. Quaglia firma la terza stoppata del quarto , Apruzzi la terza tripla. Il Cus accorcia sul 19-27, coach Arioli non è contento e ferma nuovamente la partita.
La sosta non ferma Quaglia che con un'altra tripla firma il 30 a 19. Coach Rossin schiera la zona, Marengo la buca dal centro ed è di nuovo meno nove. Quaglia non riesce a rispondere e coach Rossin con 3 e 26 ancora da giocare Rossin chiama il time-out. Al rientro è, però, Campanelli a firmare il gioco da tre punti del meno 7. Apruzzi è incontenibile, quarta tripla e nuovo più 10. Rispoli allunga il break con la rubata e il facile appoggio in contropede. Marengo dalla lunetta fa uno su due, Sacco non riesce a rispondere. In attacco Marengo guadagna un altro giro in lunetta, ripete il risultato di prima ei padrini di casa si portano sul 26 a 36. Ancora il puma a dare forza all'allungo con la penetrazione. Time-out Rossin con 30 secondi da giocare, Chiotti guadagna una coppia di liberi e firma il meno 10. Sull'ultimo tiro Rispoli non riesce a smuovere il tabellone. Il primo tempo termina sul 27 a 38 per la 5PARI Torino.
3° quarto
Dopo l'intervallo si sblocca, finalmente, Murta che trova il più 13 in penetrazione. Russano sblocca il cus con un 1/2 dalla linea della carità, poi in penetrazione firma il 30 a 40. Apruzzi ne sbaglia una e, ancora, Russano trova il canestro del meno otto. Rossin è una furia e ferma la partita. La pausa ha effetto, perchè la difesa ospite costringe il Cus alla palla persa, ma la 5PARI Torino è bloccata, Bianchelli ne approfitta per accorciare ancora dalla lunetta . Ci pensa la tripla di Quaranta ad interrompere il parziale. Chiotti continua a guadagnare liberi, stavolta li realizza entrambi ed è meno sette. Sulla rimessa Murta perde palla e Russano punisce con la tripla. Sulla rimessa l'arbitro fischia un 8 secondi inesistente e il Cus recupera un altro pallone. Russano è scatenato, batte D'Avino che lo ferma con l'antisportivo. Il play di casa fa uno su due, sulla rimessa Chiotta sigla il meno uno sul 42 a 43. Vetrone si guadagna due liberi, ne realizza solo  uno. Rossin rimette la 3-2, ma Russano firma il 44 pari. Ci pensa D'Avino, con la tripla e la rubata, a siglare il nuovo vantaggio. La guardia ospite si guadagna due liberi, ma  mette solo il primo. Ma è ancora lui a servire l'assist per la tripla di Sacco che chiude il quarto sul 44 a 51 per la 5PARI Torino.
4° quarto
L'ultimo periodo è aperto da due minuti senza canestri, interrotti dal canestro di Di Matteo. Vetrone sbaglia dalla media e coach Rossin decide di volerci parlar sopra.
Al rientro è però ancora Crespi a segnare da sotto, per il meno tre degli universitari. Di Matteo recupera un'altra palla e il centro di casa firma il 50-51. Ci pensa Murta con la tripla a rompere il break, ma per il Cus si sblocca Conti che risponde con la stessa moneta. La 5 perde palla e Crespi firma il sorpasso sul 55 a 54. Ci pensa Rispoli a riportare la 5PARI in vantaggio sul 55 a 56, ma Conti è ormai in partita e mette un'altra tripla, che dà il più due ai padroni di casa. Quaranta recupera un gran pallone, ma  Apruzzi, dalla lunetta, fa solo 1 su 2. Con 2 e 33 da giocare il Cus è avanti 58-57. Chiotti in penetrazione mette il più tre, Rispoli, in attacco, perde una palla sanguinosa che Conti spreca. Altra decisione discutibile degli arbitri, aggiustata da Murta che recupera e subisce l'antisportivo di Di Matteo. Dalla lunetta il biellese, con 58 secondi da giocare, firma il meno uno sul 60 a 59. La rimessa è della 5, grande attacco che libera Murta, che realizza la tripla del 62 a 60 con 39 secondi ancora da giocare. Arioli chiama time-out. Di Matteo mette il pareggio con 22 secondi di gioco. Palla a Murta che sbaglia, rimbalzo di Conti che subisce fallo e va in lunetta con meno di 5 secondi da giocare. Il primo è sbagliato, il secondo entra. La 5PARI non ha più time-out, Rispoli va a tutto campo per Quaranta che viene anticipato da Di Matteo mentre suona la sirena. Oltre il danno la beffa, proprio sull'ultima azione Sacco si infortuna alla caviglia e deve uscire sorretto dai compagni.

Cus Torino - 5PARI Torino: 63-62
Cus Torino: Marengo 6, Chiotti 9, Russano 18, Di Matteo 8, Campanelli 3, Stola, Bottiglieri N.E., Ripepi 2, Fantolino, Conti 9, Bianchelli N.E., Crespi 8. All. Arioli
5PARI: Murta 10, Apruzzi 14, Quaranta 3, Sacco 11, Rispoli 10, D'Avino 4, Quaglia 6, Pepino, Migliori N.E., Vetrone 4, Viggiano N.E., RamponeN.E. All. Rossin



Matteo Sacchi
Addetto stampa 5PARI Torino

Nessun commento:

Posta un commento