29 nov 2016

Serravalle avanti tutta !





Lettera 22 Ivrea – Basket Serravalle 58-74 (16-18 ;29-35; 47-60)
di Walter Pizzoni

Buona prestazione dei rossoblù Serravallesi in quel di Ivrea con i ragazzi di coach Gatti che fanno un altro evidente passo in avanti per costruire quella identità e chimica di squadra necessaria per affrontare il proseguo del campionato.

Iniezione di fiducia e passo avanti in classifica per i Lupi che raggiungono al secondo posto il trio formato da Trino, Cuneo ed Alessandria con le prime due sconfitte oltre pronostico a Settimo ed a Torino, casa Kolbe, e con Alessandria pesantemente caduta in casa contro la REBA Torino che resta sola in testa alla classifica provvisoria.

Ma torniamo alla partita di Ivrea con i padroni di casa che hanno venduto cara la pelle dimostrandosi formazione giovane ma tutt´altro che sprovveduta con singoli di valore ed un agonismo che forma il collante principale del roster bianconero affidato a coach Michelotto.
Sul difficile parquet di Ivrea i Lupi hanno giocato, complessivamente, una buona partita conducendo le danze per quasi tutti i quaranta minuti, giocando di gruppo e con la testa.

La gestione del ritmo di gara, contenendo la voglia di Ivrea di correre ed alzare il ritmo e la capacità di gestire con calma ed attenzione le folate dei padroni di casa, specie nei due ultimi quarti quando Ivrea ha dato il massimo per rientrare in partita, sono stati fondamentali per portare a casa la vittoria finale.
Buona prestazione collettiva dei Lupi (5 in doppia cifra con punteggi personali sempre ben distribuiti durante tutti i quaranta minuti) con Banin MVP non tanto e non solo per i 16 punti messi a segno ma per le preziose palle recuperate specie nei due quarti finali della gara ed i 10 falli subiti che hanno alla lunga pesato per i padroni di casa.

La cronaca della gara vede un inizio sottotono per entrambi gli attacchi e passano due minuti prima che il punteggio si sblocchi con un tiro libero di Banin per il calcistico 0-1.
Cornaglia, Poggi e Marotto in attacco portano Serravalle sul 7-12 con il primo tentativo di breack degli ospiti che è rintuzzato da D´Arrisi che guida i suoi alla rimonta con Ivrea che mette la testa avanti (15-14) prima che Cornaglia in uno contro uno dal post basso fissi il 16-18 di fine primo quarto.
Secondo quarto che parte bene per i rossoblù che distribuiscono le responsabilità in attacco e sfruttano la presenza di Mozzi sotto le plance (18 rimbalzi a fine gara); Serravalle si porta sul 20 a 27 e poi sul 22-30 con 3 minuti e mezzo da giocare provando di nuovo la fuga. Ma Ramella e compagni non ci stanno e reagiscono prontamente con l´esterno Novarese a siglare il 29-35 sulla sirena che sancisce l´intervallo lungo.

Al rientro in campo sono i padroni di casa a mostrarsi intraprendenti nelle prime battute e due triple in fila di Fancelli portano i bianconeri di casa al -2 (33-35) ma da li parte la fiammata rossoblù che metterà le basi per spaccare la partita. Sale in regia Banin, proficuo anche in fase realizzativa, con Mozzi a far la voce grossa da sotto, Poggi a far cose utili per la squadra sui due lati del campo e Marotto a dare sostanza all´attacco dei Lupi. Sono le premesse per il break che porta i rossoblù ospiti sul +17 (41 a 58) con soli due minuti ancora da giocare nel terzo periodo.

Forse Serravalle pensa di aver messo il risultato in cascina o forse sono i padroni di casa a non volersi arrendere o molto più probabilmente un insieme delle due cose, risultato è che Ivrea recupera chiudendo il terzo quarto sul 47 a 60.
Ma è qui che i Lupi mostrano di saper tenere i nervi saldi gestendo la partita ed il ritmo senza voler speculare sul vantaggio ma mantenendo alta l´aggressività e la concentrazione sulla partita; ciò porta a recuperare palloni che si trasformano in facili contropiedi mentre, per contro, i padroni di casa perdono la concentrazione lamentandosi per qualche decisione arbitrale e lasciano spazi ai rossoblù che conducono in porto la vittoria in trasferta.
Appuntamento per i Lupi ancora lontano dal PalaPatri domenica 27 novembre prima di tornare tra le mura amiche il primo sabato di dicembre contro l´agguerrita Trino.

Lettera 22 Ivrea: Novarese 2, Castello P ne, Tampellini 11, Manfrè 6, Gubetti 3, Ramella 10, Fancelli 5, D´arrisi 18, Castello J., Tahir ne, Degrandi ne. Saccomani 3. Allenatore Michelotto

Wolves Serravalle Basket: Chiappino ne, Parodi 2, Taverna 14, Camera ne, Banin 16, Scotto, Sala ne, Cornaglia 11, Marotto 12, Poggi 9, Mozzi 10. All. Gatti


serravallebasket.com

Nessun commento:

Posta un commento