28 nov 2016

Il Laura Vicuna porta a casa una preziosa vittoria contro Barracuda


SERIE D

Barracuda - O.A.S.I. Laura Vicuna 61-67
(15-18) (21-36) (38- 45)

Barracuda: Leone ne. Poggio 10, Polyanskyy 10, Trabuio, Bacci di Capaci 19, Gennari 3, Prundaru, Bomone, Castelli 4, Balla, Speca 13, Vialardi 1. Coach Trabuio

O,A.S.I. Laura Vicuna: Salamone ne, Ferrarese 2, Dabbene 5, Pazi 9, Mecca 2, Pasquero, Fasson 12, Motta 9, Cordero 15, Balestrieri 15 , Bertoluzzo. Coach Musto

Partita dai mille volti quella dei gialloblù in casa del Barracuda. L'O.A.S.I. inizia bene, ma è sprecona in attacco dove butta troppe conclusioni semplici fuori dal canestro. I padroni di casa rimangono a contatto nel primo periodo. Nei secondi dieci minuti, i ragazzi di Musto cambiano marcia, dimostrano una buona applicazione difensiva e trovano tiri ad alta percentuale, che consentono di andare all'intervallo lungo sopra di 15 punti. Dopo la pausa l'attacco ospite va letteralmente in black out, sbagliando ripetutamente tiri da sotto e tirando i tiri liberi con percentuali da minibasket. Con questi presupposti i ragazzi di Trabuio mangiano punti ai giallobù e si riportano sotto di sette lunghezze all'inizio del quarto periodo. Nell'ultimo quarto i rivaltesi scappano nuovamente a + 15 per poi addormentarsi clamorosamente, gli avversari si portano così sotto solo di 1 punto. 
Le mani dei gialloblù iniziano a tremare, ma  Balestrieri tira fuori dal cilindro un'azione da 4 punti che riporta a debita distanza i biancorossi.
Per l'O.A.S.I. l'ennesima partita senza Martinetto, Mazzetto e Troccoli. C'è tanto da migliorare, partendo dalle cose basilari: tiri da sotto e tiri liberi. Per poi cercare di essere più squadra e chiudere le partite senza dover patire quaranta minuti.

La prossima partita sarà venerdi 2 dicembre, in casa, alle ore 21 contro la "sorpresa" Mondovì.
 
Laura Vicuna Ufficio stampa

Nessun commento:

Posta un commento