21 nov 2016

Gators ancora sconfitti

SERIE D

OASI LAURA VICUNA - A.B. IMPIANTI GATORS 73-62


Parziali: 18-16; 14-14; 20-14; 21-18


A.B.IMPIANTI Gators: Pautasso, Sabena 4, Arese 5, Ercole 6, Testa 17, Paschetta 3, Bosio, Missenti 6, Nasari 21. All. Scotta


Oasi Laura Vicuna: Ferrarese 5, Mazzetto 3, Dabbene 3, Pazi, Mecca 8, Pasquero, Fasson 7, Motta 11, Cordero 12, Balestrieri 12, Troccoli 12. All. Musto


Venerdì 18 Novembre i Gators sono impegnati in trasferta a Rivalta, contro l'Oasi Laura Vicuna, formazione tra le più forti del campionato, che vanta diverse individualità di spicco.
I Gators sono ancora in emergenza, non potendo contare su Bongiovanni e Ambrogio,
assenti per motivi di lavoro e sullo squalificato Fissore e con Sabena e Testa ancora in non perfette condizioni fisiche.
Gli alligatori, dopo tre sconfitte consecutive, entrano in campo col piglio giusto, Sabena strappa rimbalzi a raffica, Missenti segna da tre punti e Nasari e Testa trovano soluzioni in penetrazione e da sotto canestro. L'Oasi si dimostra però squadra molto solida e dopo il parziale di 7-2 iniziale in favore dei Gators, non si scompone e recupera punto su punto grazie alle iniziative dei lunghi Cordero e Fasson. Il primo periodo si chiude in sostanziale equilibrio coi padroni di casa avanti di due punti.
Nel secondo periodo le due squadre continuano a giocare alla pari, Nasari gioca con buona intensità subendo diversi falli e convertendoli in punti dalla lunetta, Sabena continua a dominare sotto le plance e i giovani Paschetta ed Ercole provano ad alzare il ritmo su entrambi i lati del campo. Bosio si conferma in un ottimo stato di forma e gioca minuti importanti, difendendo forte sul pericoloso Dabbene e recuperando diversi palloni importanti. L'Oasi risponde con le ottime individualità dei suoi giovani, unite all'esperienza di Cordero e Dabbene, veri e propri collanti della squadra. Si arriva al riposo lungo con i padroni di casa in vantaggio di due punti.
Al rientro dagli spogliatoi i Gators provano ad allungare, due giochi da tre punti di Testa e Nasari portano avanti gli ospiti, Arese gestisce alla perfezione i possessi offensivi, mentre Sabena trova delle buone conclusioni dai 3 metri. Verso la metà del quarto però, Nasari e compagni iniziano a accusare fisicamente e l'Oasi ne approfitta. Due sanguinose palle perse nell'ultimo minuto consentono ai padroni di casa di riallungare fino al + 8 di fine quarto.
Nell'ultimo periodo Sabena e compagni provano la rimonta, ma l'Oasi ribatte colpo su colpo, portando a casa una meritata vittoria.
Un'altra sconfitta per gli alligatori, che devono però ripartire dalla coesione e dall'intensità messa in campo a Rivalta, per ritrovare i giusti equilibri e soprattutto tornare alla vittoria per smuovere la classifica.
Prossimo incontro: Domenica 27/11/2016 ore 18.45 A.B. IMPIANTI Gators - Cherasco (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9, Savigliano)

BC Gators ufficio stampa

Nessun commento:

Posta un commento