29 nov 2016

Fondazione FILA Museum ancora Partner di “Adotta un campione”

Era il 1983 quando FILA gettò le basi per la seconda evoluzione dell’Azienda dalla quale, grazie alla concessione della licenza del calzaturificio Lario, nacquero le prime scarpe siglate con la ‘F-box’ rossa e blu. Un nuovo percorso che ha portato FILA, a metà degli
anni ’90, a raggiungere il secondo posto nella classifica USA dei brand nel mondo del basket. Da quell’epoca il binomio FILA e basket non si è più dissolto e ora, con la squadra di casa, cioè di Biella si respira un feeling particolare.
La visita di Pallacanestro Biella presso la Fondazione FILA Museum dello scorso 11 novembre ha donato rinnovato vigore a questo storico legame.
È stata una grande emozione ospitare gli atleti della squadra di basket di Biella, osservarli camminare nel percorso che racconta la storia di FILA, hanno potuto toccare e respirare ciò che ha rappresentato l’avventura imprenditoriale di questo grande marchio, comprenderne le radici e il percorso evolutivo degli anni, sfiorando i cimeli, indossando capi e anche provando il profumo FILA” spiega Annalisa Zanni, Responsabile di Fondazione FILA Museum.
Un incontro fra Fondazione FILA Museum e Pallacanestro Biella che si concretizza anche nella sigla del contratto ‘Adotta un campione’ che, per il secondo anno consecutivo, vede Federico Massone come protagonista. Federico proprio da questa stagione (2016/2017) è entrato a far parte della prima squadra rossoblù, partecipante al campionato di Serie A2 maschile, dove ha già avuto modo di esordire tra i senior, realizzare i primi canestri in maglia Angelico e mostrare tutte le sue qualità sportive e umane.
Siamo molto contenti di poter supportare Federico perché, pur giovanissimo, è già un grande campione - spiega Annalisa Zanni -, non solo per il suo talento sportivo ma anche per come vive quest’avventura, con umiltà, senso di dedizione e responsabilità. Doti rare che ha dimostrato fin dal suo primo approccio al mondo del basket”.
FONDAZIONE FILA MUSEUM - Oltre cento anni di storia dalla Fondazione dell’Azienda; quarant’anni dalla creazione della 'F-Box' e dal lancio delle prime linee sportive, Fondazione FILA Museum ha il fine di tramandare il valore del marchio FILA dalle proprie origini locali fino alla sua notorietà mondiale nell’ambito dell’abbigliamento e delle calzature sportive. La Fondazione ha finalità di pubblica utilità nell’ambito della tutela, promozione e valorizzazione del patrimonio storico e della cultura, che da sempre sono considerati elementi fondamentali anche per lo sviluppo del brand FILA. La Fondazione, che ha uno spazio espositivo in Biella, raccoglie e conserva l’eredità storica e industriale di questo marchio sportivo ma sostiene anche molte iniziative che riguardano temi come la cultura d’impresa, le avventure sportive, il territorio e i giovani.
 Pallacanestro Biella - Luca Rosia

Nessun commento:

Posta un commento